Non solo pane croccante fatto in casa, utilizziamo il lievito di birra anche per tenere in salute i nostri capelli

Preparare il pane in casa con il lievito di birra scegliendo la lievitazione lunga ci permette di avere in tavola un prodotto leggero e croccante con tante proprietà. È necessario far lievitare l’impasto per 12 ore e poi cuocerlo per ottenere un ottimo risultato.

Il lievito di birra è un alimento ricco di proteine e di vitamine del gruppo B. Se pensiamo però che il suo impiego possa essere utile solo in campo alimentare, ci sbagliamo di grosso.

Non solo pane croccante fatto in casa, utilizziamo il lievito di birra anche per tenere in salute i nostri capelli

Se vogliamo mettere in risalto gli importanti valori biologici e nutrienti del lievito di birra, possiamo integrarlo nella nostra dieta ricevendo benefici per fegato, cuore e intestino.

Più semplicemente possiamo utilizzarlo per risolvere un problema che accomuna tutti e che riguarda la salute dei nostri capelli.

Oltre ad aiutarci in caso di cuoio capelluto irritato grazie alle proprietà lenitive, il lievito di birra rivitalizza i capelli perché è ricco di minerali. I capelli possono perdere lucentezza e sfibrarsi per tanti motivi, stress, agenti atmosferici, prodotti di bellezza aggressivi. L’azione antiossidante della biotina è in grado di rafforzare sia il bulbo che lo stelo del capello ristabilendo vitalità e forza. È un rimedio del tutto naturale che può dare ottimi risultati con il passare del tempo.

L’applicazione sui capelli

Il modo migliore per sfruttare i benefici del lievito di birra è quello di preparare una maschera da applicare direttamente sui capelli.

Per la preparazione possiamo utilizzare l’olio extravergine di oliva da mischiare con il lievito in parti uguali, oppure scegliere il miele. Entrambi i composti garantiscono morbidezza e brillantezza se applicati a temperatura ambiente massaggiando le ciocche in maniera omogenea.

Il composto con il miele si può arricchire con due tuorli d’uovo per ogni cucchiaio di lievito e con qualche goccia di aceto. Dopo aver tenuto il composto per non più di 30 minuti possiamo risciacquare. Il risultato sarà sorprendente.

Chiarimenti sui casi di alopecia

La biotina può aiutare se l’alopecia è causata da una mancanza di vitamine. Ma se abbiamo un problema ormonale può fare ben poco. Questo perchè non esistono prodotti miracolosi. Il lievito di birra contiene selenio e zinco ed insieme alla biotina esercitano un’azione di fortificazione e ricrescita.

Se si decide di assumerlo come alimento piuttosto che come unguento occorre essere prudenti.

Non solo torte rustiche o focacce, non solo pane croccante fatto in casa, utilizziamo il lievito di birra anche per tenere in salute i nostri capelli ma facendo attenzione.

L’assunzione potrebbe avere controindicazioni se stiamo assumendo dei medicinali. In questi casi è consigliato un parere medico o di un nutrizionista. L’assunzione di lievito di birra potrebbe risultare inutile se non integrata con una dieta equilibrata stabilita a priori. Ceci, fagioli, noci e bietole sono alimenti ricchi di vitamine e minerali che assunti insieme al lievito potrebbero portare dei miglioramenti concreti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te