Non solo lavanda e bicarbonato, possiamo dire addio alla puzza profumando casa con questo incredibile metodo della nonna

Non c’è nulla di meglio che avere la casa inebriata di gradevoli odori di cibo. È la classica “casa della nonna”, quella delle domeniche a pranzo, quando alle 9 del mattino l’intenso profumo di sugo inondava completamente la casa. È anche l’aroma del caffè al mattino o di una torta di mele appena sfornata. Piacevoli sensazioni che ci riportano un po’ tutti indietro nei nostri ricordi. Peccato che non tutti gli odori presenti in casa siano deliziosi. Alle volte possono diffondersi cattivi odori.

Ovviamente le cause possono essere tante. Magari odori provenienti dalla cucina, quindi sgradevoli e persistenti aromi di frittura, o odori provenienti dallo scarico del nostro bagno. Oppure ancora, causa di sgradevoli odori può essere l’umidità. Ecco, spesso ci serviamo di prodotti appositi che ci aiutano nella continua lotta contro gli odori sgradevoli.

Soluzioni della nonna

Dunque, non c’è cosa più sgradevole che entrare in una casa che emana cattivi odori. Tra residui di cucinato e odori vari, la lotta è spesso dura.

Per fortuna, esistono in commercio una moltitudine di profumatori per ambienti ognuno con le proprie caratteristiche. Altre volte, magari, ricorriamo a metodi naturali. Ecco che ancora una volta la nonna ci viene in aiuto per realizzare un nuovo ed efficace metodo.

Abbiamo già visto che se asciugamani e accappatoi puzzano nonostante i lavaggi allora la soluzione è in cucina. Anche nel nostro caso, è la cucina a darci una mano. Grazie all’aiuto di prodotti facilmente reperibili, possiamo davvero risolvere un problema sgradevole.

Non solo lavanda e bicarbonato, possiamo dire addio alla puzza profumando casa con questo incredibile metodo della nonna

Per eliminare gli odori sgradevoli dal nostro ambiente, avremo bisogno di:

  • 1 limone;
  • 2 rametti di rosmarino;
  • 2 foglie di salvia;
  • 1 olio essenziale;
  • 2 foglie di alloro;
  • un pentolino.

Descriviamo il procedimento:

  • iniziamo con il tagliare il limone a fette sottili;
  • mettiamo nel pentolino il rosmarino, le foglie di salvia, l’alloro e le fette di limone;
  • riempiamo il pentolino con dell’acqua e portiamolo sul fuoco;
  • aspettiamo che l’acqua arrivi ad ebollizione e poi aggiungiamo 4 o 5 gocce di olio essenziale.

La nostra casa acquisirà all’istante un buon profumo di limone ed erbe. Possiamo inoltre lasciare il composto in ebollizione per tutto il tempo che vogliamo.

Pertanto, non solo lavanda e bicarbonato, possiamo dire addio alla puzza profumando casa con questo incredibile metodo della nonna, facile ed economico.

Approfondimento

Sembra impossibile ma questa è sicuramente una superficie della casa piena di polvere che dimentichiamo quando facciamo le pulizie

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te