Non solo in padella o al vapore, ma ecco come cucinare le bietole al forno per un piatto gustoso e facilissimo

Tra le verdure più comuni nei mesi di gennaio e febbraio ci sono i broccoli, la verza, la cicoria e le bietole. Generalmente poco amati soprattutto dai piccini, soprattutto i broccoli sono tra le verdure considerate meno appetitose. In realtà, questi ortaggi sono molto salutari e possiamo cucinarli in modo creativo per renderli squisiti.

Oggi però vogliamo concentrarci non sui broccoli, bensì sulle bietole. Queste si adattano bene a diversi tipi di cottura, ma i più comuni restano la lessatura e la bollitura.

Con la ricetta che proporremo oggi, non servirà far bollire le bietole ma creeremo un piatto semplice che siamo certi potrà stupire i nostri ospiti.

Infatti, non solo in padella o al vapore, ma ecco come cucinare le bietole al forno per un piatto gustoso e facilissimo.

Proprio come la cicoria, che al forno può trasformarsi in una vera delizia, anche le bietole non deluderanno. Se vogliamo saperne di più e scoprire tutti i passaggi di questa ricetta, continuiamo nella lettura.

Ingredienti

  • 1 kg di bietole;
  • 600 g di sardine;
  • 3 uova;
  • 1 cipolla;
  • 30 ml di olio EVO;
  • 30 g di formaggio grattugiato;
  • una manciata di pangrattato;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • sale q.b.

Non solo in padella o al vapore, ma ecco come cucinare le bietole al forno per un piatto gustoso e facilissimo

Iniziamo dalle sardine, eliminando la testa e le interiora, apriamole a libro e togliamo la lisca centrale. Infine, laviamole e lasciamole asciugare. Nel frattempo, tagliamo la parte finale del cespo delle bietole e stacchiamo una per una ogni foglia. Laviamole per bene e lasciamole in ammollo per un paio di minuti.

Sbucciamo la cipolla, laviamola e tritiamola finemente. Laviamo e tritiamo anche il prezzemolo ed uniamolo alla cipolla. Trasferiamo cipolla e prezzemolo in padella e facciamo soffriggere con 2/3 dell’olio a disposizione.

Scoliamo le bietole e tritiamole usando un mixer. Uniamole al soffritto e facciamole insaporire per qualche minuto. Preriscaldiamo il forno a 200 gradi e ungiamo una pirofila. Trasferiamo le bietole in un recipiente, uniamo le uova e il formaggio grattugiato. Aggiungiamo un pizzico di sale ed amalgamiamo il tutto.

Disponiamo uno strato di sardine ed uno di bietole alternandole. Infine, terminiamo con le ultime sardine per guarnire. Spolverizziamo con una manciata di pangrattato, un filo d’olio ed inforniamo la pirofila. Dopo 20 minuti, potremo sfornare questo squisito tortino e consumare le bietole in un modo diverso dal solito.

Consigli

Consigliamo di moderare il sale in questa ricetta perché le sardine possiedono una sapidità spiccata. Inoltre, possiamo sostituire le sardine con le alici, oppure con dei filetti di merluzzo se cerchiamo un sapore più delicato.

Lasciamo spazio alla fantasia e scegliamo gli ingredienti che preferiamo per rendere questo piatto davvero sfizioso ed irresistibile.

Approfondimento

Cucinare la cicoria al forno con le patate non è mai stato così facile e bastano soli 15 minuti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te