Non solo il tumore ma anche questo problema è uno dei più gravi e diffusi 

Tutti noi abbiamo a cuore la nostra salute e quella dei nostri cari. Stare bene significa vivere una vita felice e serena, dedita al benessere e alla tranquillità.

Il nostro corpo è come una macchina e, per farlo funzionare bene, dobbiamo trattarlo con cura. Fare attenzione all’alimentazione, all’attività fisica ed evitare gli eccessi sono le prime regole per la salute fisica e anche mentale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Tuttavia, non sempre riusciamo a essere ligi al dovere e uno sgarro ogni tanto fa parte della normalità. Quando si parla di problemi di salute, il primo che viene in mente perché ritenuto il più subdolo, è certamente il tumore. Negli ultimi anni si sente molto parlare di questa gravissima malattia, che può svilupparsi all’improvviso e diffondersi rapidamente.

Esiste però anche un’altra patologia, altrettanto diffusa e, purtroppo, molto sottovalutata. Si può sviluppare in età adulta, ma molti cominciano a soffrirne sin da bambini. Vediamo qual è.

Non solo il tumore ma anche questo problema è uno dei più gravi e diffusi

Ci riferiamo all’obesità, condizione caratterizzata dall’accumulo di grasso in maniera sproporzionata rispetto alla normalità. Uno studio condotto dall’OMS e riportato dall’Istituto Superiore di Sanità rivela i dati di questa patologia sempre più diffusa. In passato, si pensava che l’obesità riguardasse soltanto i Paesi sviluppati, ma negli ultimi anni si è notato un aumento anche in Africa e Asia.

L’origine della malattia è legata soprattutto allo stile di vita e alle abitudini alimentari scorrette. Spesso, però, si celano anche altri disturbi dietro a una condizione di sovrappeso patologico. Uno di questi è certamente legato ai disturbi del comportamento alimentare, che possono avere gravi conseguenze fisiche oltre che psicologiche. Anche le relazioni sociali potrebbero risentirne, perché la persona affetta da obesità o da un disturbo alimentare potrebbe volersi isolare e nascondersi dagli occhi altrui.

E le altre possibili conseguenze?

Obesità e altre patologie

Proprio come riportato dai dati dell’OMS, chi è obeso rischia di sviluppare patologie legate al cuore e non soltanto. Ictus, diabete, ipertensione e cancro al colon rientrano tra questi.

Ma allora, quale soluzione possiamo trovare a tutto ciò? La prima cosa da fare è prevenire: la prevenzione potrebbe essere l’arma migliore e più efficace. È importante alimentarsi adeguatamente, ma non basta. È necessario pensare allo stile di vita, al modo in cui si mangia e non solo a quello che si mangia.

Agire fin da bambini, senza rischiare di ritrovarsi in età adulta a dover fare i conti con un problema che ci si porta dietro dall’infanzia. Volersi bene significa prendersi cura di sé a 360 gradi, mentalmente e fisicamente. Non solo il tumore ma anche questo problema è uno dei più gravi e diffusi e quindi attenzione a non sottovalutarlo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te