Non solo con gli spaghetti, ma le vongole sono perfette anche se abbinate a questa pasta fresca pronta in pochi minuti

Le vongole sono dei deliziosi molluschi racchiusi tra due conchiglie, amati e apprezzati da molti. Si possono acquistare sia fresche che surgelate e sono reperibili tutto l’anno. Tra le loro proprietà benefiche spicca la presenza del potassio, che aiuterebbe la salute del cuore, e del calcio, fondamentale per le ossa. Questo prodotto è utilizzato come ingrediente principale per la realizzazione di alcuni primi piatti. Pensiamo agli spaghetti con le vongole, una ricetta tipica campana, ma apprezzata e preparata in tutta Italia. Una vera prelibatezza che necessita di pochissimi ingredienti: spaghetti, vongole fresche, prezzemolo e gli immancabili olio e aglio.

Non solo con gli spaghetti, ma le vongole sono perfette anche se abbinate a questa pasta fresca pronta in pochi minuti

Le vongole possono essere abbinate a diverse varietà di pasta, sia lunga che corta. Ma non tutti sanno che questi molluschi sono perfetti anche se cucinati con un tipo di pasta fresca molto particolare. Ci riferiamo ai passatelli che, secondo la tradizione, dovrebbero essere cotti nel brodo di carne. Una pasta semplice ma gustosa, che si prepara in pochi minuti.

Ecco gli ingredienti:

  • 3 uova;
  • 150 g di pangrattato;
  • la buccia grattugiata di mezzo limone;
  • 150 g di Parmigiano Reggiano;
  • prezzemolo;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 800 g di vongole già spurgate;
  • olio EVO q.b.;
  • sale e peperoncino q.b.

Procedimento

Per preparare i passatelli con le vongole è necessario partire dalla preparazione della pasta. In una ciotola rompiamo le uova, aggiungiamo il pangrattato, il Parmigiano grattugiato e la buccia grattugiata di mezzo limone. Amalgamiamo gli ingredienti. Una volta ottenuta una palla liscia e omogenea, avvolgiamola nella pellicola trasparente e lasciamo che riposi per qualche minuto in frigorifero. Nel frattempo, in una padella antiaderente versiamo l’olio EVO, aggiungiamo i gambi del prezzemolo e l’aglio. Uniamo le vongole e chiudiamo con un coperchio. Attendiamo che i nostri molluschi si aprano del tutto e, a questo punto, togliamo le vongole e filtriamo il liquido.

Occupiamoci dei passatelli. Dividiamo il panetto in più parti e, con l’aiuto di uno schiacciapatate, formiamo i passatelli. Dovranno essere lunghi circa 4 centimetri. Facciamoli cuocere per qualche minuto in abbondante acqua salata. Nel frattempo, sempre in una padella antiaderente, versiamo l’olio EVO, il prezzemolo tritato, il peperoncino e l’aglio. Uniamo le vongole, il loro liquido e i passatelli cotti e scolati. Amalgamiamo delicatamente per evitare che la pasta si rompa. Il nostro primo piatto al profumo e al sapore di mare è pronto per essere servito. Quindi, non solo con gli spaghetti, ma le vongole si sposano perfettamente anche con questa pasta fatta in casa.

Lettura consigliata

Per fare il pieno di vitamina D, oltre al solito salmone potremmo scegliere questo pesce povero di grassi e ricco di proteine

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te