Non solo al tegamino ma una maniera sfiziosa e veloce per cucinare le uova con la ricetta già amata dalle nonne

L’uovo è uno dei prodotti più diffusi in moltissime cucine, perfetto dalla colazione al pranzo frugale. Molto utili in cucina anche come ingredienti per ricette favolose sia salate che dolci possono trasformarsi in vere protagoniste.

Spesso vengono cucinate nei modi più tradizionali alla coque, sode o al tegamino. Nel periodo del tartufo in molti amano accostarle proprio a questo prodotto più o meno pregiato. Le uova, poi, possono anche essere preparate con le patate e una pianta che spesso viene scartata, il tarassaco.

Il tarassaco è povero di calorie ma ricco di proprietà come vitamine, potassio, calcio. Non è raro vederlo utilizzato anche come medicinale per via della sua azione lassativa e alleata dell’intestino.

Tuttavia in alcuni casi potrebbe provocare delle allergie, per questo motivo è necessario moderarne l’assunzione. Soprattutto se si ha la tendenza ad avere allergie ad alcuni alimenti.

Oggi, tuttavia, si andrà a vedere la ricetta dell’uovo abbinata al tarassaco e alle patate. Quindi, non solo al tegamino ma anche una maniera sfiziosa e veloce per cucinare le uova per accostare gusti diversi.

Ingredienti:

  • 5 uova;
  • 300 grammi di tarassaco;
  • 600 grammi di patate;
  • 4 carote;
  • aceto balsamico, quanto basta;
  • olio Evo, quanto basta;
  • pepe nero, quanto basta;
  • sale, quanto basta.

Non solo al tegamino ma una maniera sfiziosa e veloce per cucinare le uova con la ricetta già amata dalle nonne

Prendere le carote e le patate e lavarle sotto l’acqua corrente. Le patate, poi, andranno sbucciate e le carote pulite. In seguito tagliarle in una ciotola a strisce molto sottili aiutandosi con una grattugia adatta allo scopo.

Insaporire con pepe nero e sale a piacere e creare delle palline di patate e carote. In seguito andranno appiattite e fatte cuocere in una padella antiaderente con dell’olio Evo. Saranno pronte una volta dorate da entrambe le parti. Fare attenzione che durante la cottura non si carbonizzino.

Le uova andranno messe in un pentolino con acqua fredda e fatte cuocere ancora per circa cinque minuti dopo il bollore.

Eliminare il guscio e mettere l’uovo al centro del piatto insieme alle polpette di patate e carote. Aggiungere, poi il tarassaco, condire con olio Evo e aceto balsamico. Aggiungere sale e pepe se necessario. Servire in tavola ben caldo.

Conservazione

Si sconsiglia di conservare a lungo questo piatto, l’uovo ma anche il tarassaco tenderanno a perdere il loro gusto con il tempo.

Per questo motivo si consiglia di consumare subito il tutto senza aspettare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te