Non solo aceto o bicarbonato, ecco come rimediare al bucato stinto e macchiato in modo efficace

Siamo davanti alla lavatrice che ha appena finito il lavaggio, pronti a stendere il bucato. Aspettiamo il tempo necessario perché l’oblò si sblocchi e trasferiamo i capi nella bacinella o in asciugatrice. Quando tutto d’un tratto ecco che ci accorgiamo che la magliettina grigia è diventata improvvisamente rosa. O che la maglia rossa di colpo è quasi sui toni del viola.

Sarà capitato a tutti una volta nella vita di fare qualche errore di lavaggio come questo. Magari abbiamo sbagliato temperatura e ci siamo ritrovati con capi ristretti di due taglie. Oppure abbiamo inserito per sbaglio nel cestello un capo nero o colorato nuovo che ha perso colore.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Non solo aceto o bicarbonato, ecco come rimediare al bucato stinto e macchiato in modo efficace

Davanti ad un problema del genere spesso ci rassegniamo subito e cerchiamo di riciclare il capo in qualche altro modo. Se si tratta di una magliettina magari ne facciamo uno strofinaccio per la polvere o creiamo qualcosa di creativo. Ma se il capo è solo un po’ scolorito o macchiato non dobbiamo disperare subito. È vero che non possiamo utilizzare la normale candeggina su capi scuri o colorati, ma esiste un rimedio.

Prima di tutto bisogna agire prima di far asciugare il capo o stirarlo, altrimenti non riusciremo a risolvere il problema. Ci servirà la candeggina delicata perché contiene perossido di idrogeno. Questo composto agisce sulle macchie rimuovendo anche quelle più ostinate. È anche un metodo super efficace per eliminare lo sgradevole odore di sudore dalle magliette. Ideale sui tessuti delicati e colorati perché meno aggressiva della candeggina e utile per disinfettare.

Quindi per togliere il colore che si è trasferito sul capo macchiato, ecco che fare. Prendiamo una bacinella con circa 4 litri d’acqua e aggiungiamo 1 misurino abbondante di candeggina delicata. Lasciamo in ammollo per almeno 1 ora e facciamo un lavaggio a freddo in lavatrice. Se la macchia è ancora presente o ha lasciato aloni ora possiamo spruzzare un po’ di smacchiatore. Ripetiamo il lavaggio e il capo dovrebbe essere tornato come nuovo.

È possibile ravvivare il colore stinto?

Per ravvivare il colore del capo che si è stinto macchiando gli altri non c’è molto da fare. Possiamo tentare di rendere un po’ più brillante il colore mettendolo in ammollo nell’aceto bianco e acqua. Circa un bicchiere di aceto per 2 litri d’acqua e poi risciacquare con il sale grosso. Altrimenti ci toccherà utilizzare un colorante per dare vita al colore ormai spento e opaco.

Insomma, non solo aceto o bicarbonato, ecco come rimediare al bucato stinto e macchiato in modo efficace. Ricordiamoci sempre che la candeggina classica sbianca mentre la candeggina delicata smacchia. Hanno quasi lo stesso nome ma in realtà due funzioni ben diverse, la candeggina delicata igienizza anche grazie all’ossigeno. È perfetta infatti anche per sterilizzare i panni in microfibra per le pulizie.

Approfondimento

Altro che dentifricio o candeggina, ecco come sbiancare le suole ingiallite delle scarpe da ginnastica

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te