Non solite melanzane fritte o al forno ma un contorno light veloce e sfizioso in padella

Uno degli ingredienti più amati dagli italiani in estate è la melanzana. Questo frutto appartenente alla specie delle Solanaceae è arrivato per la prima volta in Europa da lontano. Infatti, era originaria dell’India e, a quanto pare, i primi a coltivarla furono i cinesi.

In Occidente arriva solo nel XV secolo ma, come accade per il pomodoro, conquista immediatamente la cucina tradizionale. Basti pensare che senza la melanzana il sud dell’Italia non avrebbe la caponata, la parmigiana e nemmeno la pasta alla norma.

Tutte ricette capaci di far gioire le papille gustative di chi siede a tavola e di rappresentare l’estate.
Evidentemente le melanzane sono un ortaggio molto versatile e, come vedremo, si possono utilizzare in molte altre ricette. Non solite melanzane fritte o al forno, ma finalmente un modo tutto nuovo per gustarle in un piatto fresco e ricco di sapori.

Le melanzane diventano protagoniste di una pietanza colorata e scenografica che lascerà i nostri invitati a bocca aperta. Con pochissimi grassi e calorie, anche chi è a dieta ne potrà gustare i sapori mediterranei senza rimorsi.

Non solite melanzane fritte o al forno ma un contorno light veloce e sfizioso in padella

Immaginiamo di non avere alcuna idea per il pranzo con gli amici che abbiamo organizzato in giardino. In cucina troviamo 2 melanzane, qualche pomodoro e del riso, immancabile ingrediente estivo per insalate e piatti freddi.

Friggere è sempre un’azione lunga e complicata, specialmente col caldo. Ecco perché questa preparazione prevede di grigliare le melanzane, per poi riempirle di un profumatissimo riso all’orientale. Vediamo quali ingredienti ci serviranno:

a) 2 melanzane;

b) 140 g di riso basmati;

c) 40 g di pomodorini o pomodori tondi;

d) 1 spicchio d’aglio;

e) menta fresca;

f) curry;

g) yogurt bianco al naturale.

Preparazione

Iniziamo tagliando per lungo le melanzane in 2 metà. Riscaldiamo una griglia e oliamola leggermente usando un pennello o carta da cucina. Adesso cuociamo le melanzane prima dalla parte della polpa, dove avremo praticato dei tagli col coltello. Terminiamo la cottura anche dalla parte della buccia e lasciamo riposare.

Nel frattempo mettiamo a cuocere il riso senza eccedere nella cottura e prepariamo un pesto di menta, olio e aglio. Una volta cotto, scoliamo il riso e raffreddiamolo sotto acqua fredda corrente. Adesso prendiamo una padella, versiamo il riso basmati e uniamo il curry, poi i pomodori tagliati a piccoli pezzi.

Prendiamo le melanzane e scaviamo leggermente la polpa, aggiungiamo un cucchiaino di pesto di mentuccia e riempiamo con il riso condito al curry. Il nostro piatto è pronto per essere servito ancora tiepido.

Lettura consigliata

La vera parmigiana di melanzane siciliana

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te