Non si potrà non amare questo gratin al forno che unisce due ortaggi di stagione come verza e zucca

Cosa cucinare per cena? Se si vuole provare qualche cosa di diverso dalla solita carne o pesce col contorno, la proposta di oggi è assolutamente l’ideale. Non si potrà non amare questo gratin al forno che unisce due ortaggi di stagione come verza e zucca.

Sono ingredienti molto versatili, con cui si preparano un’infinità di ricette. Ad esempio, ecco come cucinare la verza in modo originale e ottenere un gustoso secondo piatto o questo risotto alla zucca aromatizzato con il rosmarino.

Invece, nel gratin di cui stiamo per vedere la ricetta, l’unione di zucca e verza darà vita ad un delizioso connubio di sapori tutto da gustare.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di zucca già pulita;
  • 1 kg di verza;
  • 50 g di parmigiano;
  • 200 g di latte intero;
  • 100 ml di panna da cucina;
  • 2 uova medie;
  • 2 cucchiai di amido di mais;
  • 1 pizzico di noce moscata;
  • q.b. sale, pepe

Per la gratinatura

  • 4 cucchiai di parmigiano;
  • 30 g di fiocchi di burro.

Non si potrà non amare questo gratin al forno che unisce due ortaggi di stagione come verza e zucca

Prendere una casseruola e versare il latte al suo interno. Portarlo a bollore. Intanto, tagliare la zucca a dadini per poi metterla nel latte. Farla intenerire, processo che impiegherà circa dieci minuti di tempo.

Tagliare le foglie più esterne della verza e batterle col dorso di un coltello. In una pentola, mettere a bollire dell’acqua dopo averla salata.

Scottare al suo interno le foglie esterne della verza per un paio di minuti. Scolarle, metterle in acqua ghiacciata per poi scolarle e metterle ad asciugare su un canovaccio. Attenzione a non buttare l’acqua di cottura.

Subito dopo, riportarla a bollore. Affettare la verza rimasta rimuovendone il torsolo e farla scottare per circa cinque minuti. Scolarla, passarla nell’acqua ghiacciata e scolarla nuovamente, per poi metterla ad asciugare su un canovaccio. Infine, trasferirla in una ciotola.

Versare panna e amido di mais nella casseruola assieme alla zucca e al latte. Lasciar cuocere il tutto per due minuti, mescolando continuamente.

Trascorso questo lasso di tempo, frullare il composto. Dunque aggiungere l’uovo e sale, pepe e noce moscata e frullare nuovamente. Aggiungere il parmigiano e ripetere il procedimento.

Prendere una pirofila, imburrarla e foderarla con le foglie di verza facendole uscire fuori dai suoi bordi. Versare strati di crema di zucca e di verza lessata fino ad esaurimento degli ingredienti. Dopo l’ultimo strato di crema di zucca, spolverare con due cucchiai di parmigiano. Dunque, ripiegare le foglie di verza verso l’interno fino a coprire il tutto e ricoprire con il restante parmigiano e i fiocchetti di burro.

Infornare a 180° per 35-40 minuti. Servire caldo o almeno tiepido.

Approfondimento

Come conservare il cavolo verza in frigorifero e non farlo andare a male

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te