Non sempre quello che mangiamo fa bene alla salute, ecco i falsi miti

Che si tratti di dieta per perdere qualche chiletto o di una dieta per aiutare l’ambiente. Non sempre quello che mangiamo fa bene alla salute. O quello che pensiamo di sapere sia giusto. Oggi noi dello Staff di ProiezionidiBorsa cercheremo di sfatare alcuni miti. Non sempre quello che mangiamo fa bene alla salute.

Nel 2018 il Crea, Centro di ricerca alimenti e nutrizione si è occupato di stilare delle linee guida. All’interno di questo report curato da diversi esperti si sciolgono molti dubbi sull’alimentazione. E in generale sulla sicurezza degli alimenti. Un vero e proprio manuale per navigare nel mondo della sana alimentazione. Delle diete per dimagrire, e anche degli integratori.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Una questione molto importante ora che la sedentarietà è in crescita. E molte persone quest’anno si sono trovate a fare i conti con un’alimentazione squilibrata. E qualche chilo in più a causa della pandemia.

Prima di tutto, la regola principe è che nessun alimento va escluso da una dieta. Per dieta si intende un’alimentazione sana, la cosiddetta Dieta Mediterranea. Ovviamente, ad eccezione dei casi di intolleranza o allergia. A partire da questa regola base poi esistono alcune convinzioni sbagliate. E sono proprio questi i miti che sfateremo oggi.

Non sempre quello che mangiamo fa bene alla salute, ecco i falsi miti

Non è affatto vero che nell’agricoltura biologica non si usino i fitofarmaci. Si ha solo meno possibilità di trovarne residui. Come non è detto che i prodotti a “chilometro zero” siano sempre sostenibili. Informarsi bene prima di acquistare è la chiave. Chiedere non costa nulla.

Quando si pensa ad una dieta sana la prima cosa che ci viene in mente è: costosa. Prodotti biologici, freschi e non surgelati. Costano di più. E invece è un falso mito. Ci vuole solo dell’organizzazione in più, magari preparare i pasti e surgelarli. Così da evitare sprechi di cibo.

Se pensiamo che le uova comprate dal contadino di fiducia siano per definizione più genuine. Beh, dovremo convincerci del contrario. Non tutte le uova acquistate sfuse al mercato sono garanzia di qualità. Anche nei mercatini di zona o al contadino bisogna chiedere informazioni. Come alleva le galline, cosa dà loro da mangiare. Perché a differenza dei prodotti confezionati, non c’è alcun controllo.

Poi arriviamo ai tanto odiati carboidrati. Non vanno assolutamente eliminati dalla dieta. Ma solo ridotti. E il digiuno è una delle cose maggiormente sconsigliate. L’organismo può tollerare un digiuno breve, anche di 24 ore. Ma la perdita di peso conseguente è solo perdita di acqua.

Dunque, non sempre quello che mangiamo fa bene alla salute, ecco i falsi miti scoperti oggi. Bisogna sempre stare attenti quando si decide di fare cambi drastici nell’alimentazione. Consultare uno specialista che sa come bilanciare gli alimenti è sempre cosa buona e giusta. Ci saprà anche dire quali sono davvero gli alimenti che fanno bene alla salute.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te