Non rinunceremo mai più ai cremosi gelati fatti in casa con questa ricetta facile e soprattutto senza gelatiera 

Fare un buon gelato a casa è possibile senza la macchina da gelato, ma ci vuole molto tempo e fatica. Lasciar perdere però sarebbe come impoverire l’estate. E allora non rinunceremo mai più ai cremosi gelati fatti in casa con questa ricetta facile e soprattutto senza gelatiera.

L’estate sta iniziando

Il tempo dell’estate è quello delle vacanze e dei gelati. Le industrie si preparano già dall’inverno per immettere sul mercato le tante varietà di gelato. Ma c’è anche chi il gelato preferisce preparalo a casa e non a torto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il gelato fatto in casa è sinonimo di qualità. La macchina per il gelato aiuta non poco nel mischiare gli ingredienti e togliere il grosso lavoro manuale di girare i componenti. Ma non c’è da perdersi d’animo se non si possiede la gelatiera.

Il segreto del gelato

Per fare il gelato si parte dal creare una base grassa a cui va aggiunto il gusto. Per fare un buon gelato i due prodotti devono essere di qualità. Soprattutto la base grassa che dona pastosità e corpo al gelato. Se la base è fatta con materie di prima qualità, e l’essenza non è artificiale, allora il risultato sarà un buon gelato.

Non rinunceremo mai più ai cremosi gelati fatti in casa con questa ricetta facile e soprattutto senza gelatiera

Per creare una base cremosa da preparare a casa, scegliamo la banana. È il frutto ideale per creare cremosità. La tagliamo a fette che sistemeremo nel freezer per qualche ora. Poi si prende un frullatore e si mixano insieme a tre datteri e mezzo bicchiere di latte intero. Questa è la base cremosa a cui aggiungere la frutta che si vuole o il gusto che si ama. Per un gelato alla fragola, mixiamo ad essa anche le fragole, o il cacao per il cioccolato. Questo è un modo per ottenere un buon gelato.

Per un gelato al cioccolato ancora più cremoso si potranno utilizzare 500 gr di panna, da far montare in una bacinella tenuta un po’ nel freezer. Poi si mescolano insieme il cacao e 250 gr di latte condensato. Si versa lentamente il composto alla panna, e si lascia il tutto per poco più di quattro ore nel freezer. Durante l’ultima ora si mescola delicatamente per due o tre volte.

Due tecniche che ci doneranno dei gelati naturali e cremosi senza particolari sforzi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te