Non pallet o vasi appesi, usiamo questo oggetto per creare un giardino verticale già pronto che occupa pochissimo spazio

Chi ama le piante e la natura ma ha poco spazio in giardino o sul balcone spesso si ingegna per creare un giardino verticale. Si tratta di un’idea che sempre più persone adottano, perché ci permette di ospitare molte piante in uno spazio limitato e di abbellire la nostra casa senza fatica. I materiali privilegiati per creare un giardino verticale sono i pallet di legno, spesso recuperati da magazzini o mercati.

I pallet richiedono però un po’ di lavoro, perché bisogna trasformarli in piccole aiuole, utilizzando dei teli per la pacciamatura o altri materiali. Un’alternativa è utilizzare dei vasi appositi, montati su piedistalli verticali che permettono di avere molti vasi in poco spazio. Ma in realtà c’è un’altra soluzione molto semplice ed elegante per creare un giardino verticale che occupa davvero pochissimo spazio. Vediamo quale.

Utilizziamo una scarpiera che si trasforma in un giardino verticale pronto all’uso

Il trucco è molto semplice: invece di creare noi stessi un giardino verticale con pallet o altri materiali, perché non utilizzarne uno praticamente già pronto? Lo strumento ideale per creare un giardino verticale con zero sforzo è di riutilizzare una vecchia scarpiera. Pensiamoci: le scarpiere con scompartimenti basculanti sono assolutamente perfette per essere trasformate in giardini verticali.

Non pallet o vasi appesi, usiamo questo oggetto per creare un giardino verticale già pronto che occupa pochissimo spazio

Procuriamoci una vecchia scarpiera e apriamo gli scompartimenti. Basterà davvero poco materiale per trasformare ciascuno scompartimento in un’aiuola già praticamente pronta. Possiamo mettere della pacciamatura sul fondo, oppure della iuta, o anche delle assi di legno. Poi non ci resterà che riempire ogni scompartimento di terra per creare delle aiole perfette con zero sforzo. È per questo che, non pallet o vasi appesi, ma sarà una vecchia scarpiera a permetterci di creare uno splendido giardino verticale. Per di più, potremo anche spostare l’intero giardino molto più facilmente, senza timore di rovinarlo. Ma quali piante sono più adatte per popolare il nostro giardino.

Scegliamo piante striscianti di piccole dimensioni, oppure piante grasse

Le piante perfette per popolare la nostra scarpiera sono piante striscianti che non crescono troppo in fretta, meglio ancora se fiorite, come Aubretia o Mesembriantemum, ma anche piante aromatiche come timo o lavanda. Perfette poi le piante grasse, specialmente quelle senza spine. Potremo arredare ogni scompartimento del giardino in modo diverso, per creare un giardino verticale fantasioso e originale. Se il nostro giardino verticale verrà collocato in un luogo ombreggiato e con poca luce, scegliamo invece queste piante che non amano il sole diretto.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te