Non margherita o 4 stagioni è questa la sofficissima pizza senza lievitazione pronta in soli 20 minuti che sta spopolando ovunque

La pizza è senza dubbio il piatto più amato dagli italiani. Essa rappresenta la convivialità e spesso è la pietanza che consumiamo quando decidiamo di trascorrere del tempo in compagnia.

La pizza è un piatto molto versatile. Infatti, possiamo personalizzarla come preferiamo sia per quanto riguarda l’impasto, sia per il condimento.

Abbiamo precedentemente suggerito non la solita pizza ma finalmente una variante irresistibile e super golosa che sta avendo un successo incredibile.

Oggi, invece, sveliamo la ricetta di una pizza davvero veloce e semplice da realizzare. Non margherita o 4 stagioni è questa la sofficissima pizza senza lievitazione pronta in soli 20 minuti che sta spopolando ovunque.

Questa si prepara in modo molto veloce perché non dovremo attendere i tempi di lievitazione.

Inoltre, abbiamo scelto di farcirla con 2 ingredienti incredibilmente gustosi che siamo certi conquisteranno tutti i commensali.

Se vogliamo saperne di più non ci resta che continuare a leggere questo articolo.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00;
  • 300 g di farina manitoba;
  • 350 g di acqua tiepida;
  • 20 g di olio evo;
  • 10 g di sale;
  • 10 g di zucchero;
  • 1 bustina di lievito istantaneo per salati;
  • 150 g di lardo;
  • 100 g di funghi secchi;
  • 300 g di mozzarella;
  • 300 g di salsa di pomodoro.

Non margherita o 4 stagioni è questa la sofficissima pizza senza lievitazione pronta in soli 20 minuti che sta spopolando ovunque

Iniziamo preriscaldando il forno a 200 gradi. Intanto, facciamo intiepidire l’acqua. Versiamola in una ciotola capiente ed aggiungiamo l’olio. In un’altra ciotola mettiamo le 2 farine, il lievito e lo zucchero. Lo zucchero favorirà il processo di lievitazione dell’impasto. Versiamo poco alla volta l’acqua precedentemente scaldata. Mescoliamo quindi con un cucchiaio, aggiungiamo il sale e, quando il composto inizia a compattarsi, trasferiamolo su un piano da lavoro infarinato.

Intanto, mettiamo in ammollo in acqua tiepida i funghi secchi. Nel frattempo, lavoriamo velocemente l’impasto con le mani e formiamo una pallina. Dividiamola in 4 parti e stendiamo ognuna di esse su una teglia dandole una forma rotonda. Condiamole con la salsa di pomodoro, la mozzarella e le fette di lardo. Scoliamo i funghi secchi e adagiamoli sulle pizze.

A questo punto il forno sarà caldo e potremo infornarle e farle cuocere per 20 minuti. Trascorso questo lasso di tempo, le pizze saranno pronte per essere sfornate. Serviamole ben calde per godere di un impasto morbido dentro e croccante fuori. I sapori travolgenti del lardo e dei funghi ci conquisteranno ad ogni morso.

Consigli

Abbiamo visto quanto sia veloce e semplice preparare questa deliziosa pizza. Possiamo anche conservarla in frigorifero per 2 giorni oppure congelarla, ma consigliamo di consumarla al momento. In questo modo, ne potremo apprezzare appieno tutti i profumi, i sapori e la morbidezza.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te