Non mangiare assolutamente questi alimenti contaminati da una sostanza cancerogena

Il Ministero della Salute ha recentemente richiamato per rischio chimico ben nove prodotti alimentari. Il motivo è la presenza di ossido di etilene. Proprio come per i prodotti ritirati dal mercato qualche giorno fa. La raccomandazione è di non mangiare assolutamente questi alimenti contaminati da una sostanza cancerogena. Ecco di quali cibi si tratta.

Ecco la lista dei prodotti ritirati dal mercato

Il Ministero della Salute ha richiamato ieri, 13 novembre, una serie di prodotti alimentari. Si tratta di varie tipologie di semi, tutte biologiche. Come deve comportarsi chi li avesse già acquistati? Il consiglio è riportarli al punto vendita da cui provengono. Si potrà ottenere un rimborso o un cambio. L’importante è non mangiare assolutamente questi alimenti contaminati da una sostanza cancerogena:

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

a) Carrefour bio – miscela di semi biologici.

b) Carrefour bio – semi di sesamo biologici.

c) Cerreto amanti del biologico – mix di semi bio.

d) Cerreto amanti del biologico – mix di semi per pane bio.

e) Cerreto amanti del biologico – mix girasole, sesamo, zucca bio.

f) Cerreto amanti del biologico – semi di sesamo bio.

g) Cerreto amanti del biologico – semi di sesamo bio in vaschetta.

h) Pam & Panorama – mix di semi per insalata bio.

i) Pam & Panorama – semi di sesamo bio.

Cos’è l’ossido di etilene presente negli alimenti richiamati

Nei prodotti ritirati dal mercato è stata rilevata una quantità di ossido di etilene superiore al limite di legge. Questa sostanza è in grado di uccidere batteri, muffe, funghi e insetti. È grazie a tali proprietà che l’ossido di etilene viene usato in campo alimentare. Infatti, può essere impiegato per sterilizzare gli alimenti, al posto del processo di pastorizzazione. Tuttavia, l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) ha classificato l’ossido di etilene come agente cancerogeno e mutageno per l’uomo. Ecco perché gli alimenti richiamati dal Ministero della Salute non vanno mangiati. Per più informazioni sui lotti ritirati dal mercato, si può consultare la pagina dedicata.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Consigliati per te