Non latte e biscotti ma 3 idee per una colazione dolce sana e veloce, ma facile da preparare anche in estate per saziarsi la mattina 

La colazione è il pasto più importante della giornata e non bisognerebbe mai farne a meno. In molti, tuttavia, tendono a saltarla per mancanza di tempo. Oltre al classico croissant con cappuccino o alla tazzina del caffè, sono molte le idee per portare in tavola una colazione sostanziosa. Tra queste troviamo un dolce a base di banane ma anche dei biscotti alle mele senza burro. La colazione potrà essere dolce o salata, a seconda dei gusti personali di ognuno e in molti casi contemplerà il porridge. Oggi, quindi, non latte e biscotti ma 3 idee per una colazione dolce e sostanziosa con protagonista il porridge. Si tratta di una ricetta molto amata nel Regno Unito e semplice da preparare a base di avena e latte. Si potrà, poi arricchire in diversi modi, oggi se ne vedranno tre varianti in particolare.

Non latte e biscotti ma 3 idee per una colazione dolce sana e veloce, ma facile da preparare anche in estate per saziarsi la mattina

Per preparare il porridge sarà sufficiente mettere a scaldare in un pentolino del latte unito a dell’acqua e all’avena. Mescolare e lasciare cuocere a fuoco lento. Una volta pronto, dopo circa tre minuti, si potranno unire gli altri ingredienti. La consistenza del porridge dovrà apparire morbida e si potrà aggiungere anche un cucchiaino di miele.

3 idee

Una prima ricetta vedrà il porridge abbinato ad un frutto di stagione molto amato, la fragola tagliata a pezzettini a cui aggiungeremo due cubetti di cioccolata. Mescolare il tutto e gustare il porridge per la colazione. In alternativa si potrà abbinare ad una banana e a dei mirtilli. Prendere una banana e, dopo averla sbucciata, tagliarla a rondelle per andare a farcire il porridge. In seguito aggiungere una manciata di mirtilli e il gioco è fatto. Da ultimo, poi, il porridge potrà essere abbinato a pesche e mandorle, una preparazione da evitare se si hanno intolleranze o allergie alle mandorle. Prendere le pesche e, dopo averle sbucciate, tagliarle a pezzettini sopra l’avena prima di aggiungere le mandorle. Mescolare e godersi la colazione.

Conservazione

Il porridge andrà consumato subito dopo essere stato preparato per gustarne tutto il sapore. In alternativa sarà bene provare a conservarlo in frigorifero per un giorno. Prima di consumarlo farlo riscaldare dal momento che sarà più buono tiepido. Si sconsiglia di conservare il porridge già arricchito con la frutta che tenderà ad annerire e a rovinarsi.

Approfondimento

Oltre al solito croissant ecco 3 idee per una colazione salata sfiziosa e veloce da preparare che piacerà a tutta la famiglia

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te