Non la solita farcitura con besciamella e ragù, ma 2 idee golosissime per preparare delle lasagne perfette per il pranzo della domenica

Preparando la lasagna si va sempre sul sicuro, perché piace praticamente a chiunque. La versione a cui tutti pensiamo subito è quella classica, condita con il ragù alla bolognese e della morbida besciamella.

Questo piatto è assolutamente delizioso, ma anche le sue alternative non sono da meno. Ecco perché abbiamo ideato 2 modi alternativi per preparare le lasagne, che sicuramente ci lasceranno senza parole.

Le ricette che vedremo di seguito sono ricche di verdure, che renderanno il nostro piatto incredibilmente salutare, gustoso e ricco di vitamine. Per non parlare di quanto siano gustose.

Partiamo con le nostre preparazioni.

Lasagna con zucca e salsiccia sbriciolata

Questa versione della lasagna è la preferita di migliaia di persone, perché ha un sapore davvero sublime. La zucca, infatti, è un alimento squisito e versatile, con cui avevamo già preparato questo antipasto sfiziosissimo.

Per preparare la lasagna, per prima cosa dovremo tagliare la zucca, inizialmente a fettine e poi in piccoli cubetti.

Stendiamo questi su una teglia e inforniamo il tutto a 180° per 20 minuti. Quando saranno cotti, dovremo dividerne la maggior parte e frullarla in un mixer, mentre una minima parte andrà conservata per la decorazione finale.

Contemporaneamente prepareremo la nostra salsiccia. Dopo averla tolta dal budello, dovremo tagliarla a pezzi piccoli e metterla a soffriggere in padella per qualche minuto con cipolla e scalogno sminuzzati e un filo d’olio. Sfumiamo con del vino bianco per ultimare la cottura.

Lasciamo cuocere il tutto per circa 10 minuti, quindi aggiungiamo nella pentola della besciamella. Alla fine aggiungeremo anche la crema di zucca, precedentemente preparata e quindi mescoleremo il tutto.

Possiamo dedicarci alla preparazione finale

Creiamo i diversi strati della nostra lasagna, guarnendo ognuno di questi con la farcitura preparata precedentemente. Aggiungiamo a questa anche dei cubetti di scamorza.

Alla fine decoriamo l’ultimo strato della lasagna con della zucca a cubetti, del formaggio grattugiato e inforniamo tutto a 200 gradi per 20 minuti. Sarà così buona che lasceremo il piatto completamente pulito.

Non la solita farcitura con besciamella e ragù, ma 2 idee golosissime per preparare delle lasagne perfette per il pranzo della domenica

Per la seconda ricetta abbiamo pensato a un ripieno ancora più semplice.

Questa volta, infatti, ripeteremo lo stesso procedimento, ma utilizzeremo i carciofi, lo speck e la provola affumicata.

Inizieremo tagliando a fettine sottili i carciofi, che lasceremo soffriggere un po’ in padella con cipolla, olio e sale. A parte, taglieremo in strisce fini lo speck, che poi metteremo a scaldare per qualche minuto in un’altra padella.

Questa preparazione, se possibile, sarà ancora più veloce della prima

Basterà semplicemente condire ogni strato di pasta con della besciamella, su cui poi sistemeremo le fettine di carciofi. Guarniremo, poi, con dello speck e dei cubetti di provola affumicata.

Quando avremo condito tutta la lasagna, la inforneremo a 200° per 20 minuti. Anche questa ricetta, alternativa e molto sfiziosa, sarà un’ottima variante per un pranzo domenicale diverso dal solito.

Non la solita farcitura con besciamella e ragù, quindi, ma due ricette davvero invitanti e alternative, perché saper variare, soprattutto in cucina, è una vera e propria arte.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te