Non il solito contorno delle feste ma un piatto che sta spopolando nel Mondo e che in Italia è ancora poco conosciuto

A riempire di sapori e colori le nostre tavole nei prossimi giorni non ci saranno solo primi e secondi. Impossibile stare qua a elencare anche solo alcuni dei piatti tipici più famosi e gustosi d’Italia. Visto che li conosciamo anche un po’ tutti e fanno parte della nostra meravigliosa tradizione. A colorare le nostre tavole non dimentichiamo che ci sono anche i contorni. Da quelli crudi a quelli cotti, sono importanti anche perché possono alleggerire il peso calorico di carboidrati e proteine. Senza contare che con le verdure di Natale avanzate, prepariamo spesso dei piatti buonissimi e salutari a Santo Stefano. Non il solito contorno delle feste ma un piatto che sta spopolando nel Mondo e che in Italia è ancora poco conosciuto. Vediamo assieme ai nostri Esperti questa ricetta diversa dal solito.

Cavoletti di Bruxelles arcobaleno

Oltre a essere particolarmente gustoso e salutare, il contorno che andremo a vedere è anche coloratissimo. Così vivace da mettere allegria a tutta la tavola. Serviranno questi ingredienti per 5 persone:

  • 600 grammi di cavoletti di Bruxelles;
  • 2 mele;
  • 40 grammi di mandorle o nocciole;
  • 100 grammi di speck la pronto in cubetti o a listarelle;
  • aglio;
  • olio evo;
  • succo di limone;
  • 30 grammi di burro;
  • sale e pepe
  • aceto balsamico.

Non il solito contorno delle feste ma un piatto che sta spopolando nel Mondo e che in Italia è ancora poco conosciuto

Vediamo adesso le fasi di preparazione di questa ricetta:

  • se utilizziamo i cavoletti di Bruxelles surgelati già pronti e precotti, passeremo alla fase successiva. Altrimenti puliamoli, eliminando le parti esterne e dividendoli a metà. Cuociamoli quindi in maniera tradizionale nell’acqua bollente col sale per qualche minuto. Quindi, scoliamoli, lasciandoli per qualche attimo in acqua fredda e asciughiamoli per bene;
  • prendiamo una padella e facciamo il soffritto dei cavoletti con del burro e l’aglio;
  • nel frattempo, prendiamo le mele, laviamole e tagliamole a pezzetti piccoli, ma senza privarle della buccia. Bagniamole con del succo di limone;
  • scottiamo lo speck in una padella con un goccio d’olio e nel frattempo sminuzziamo la frutta secca, unendola a un cucchiaio di aceto balsamico e a un paio di cucchiai di olio evo;
  • prendiamo un’insalatiera ovale o una pirofila rettangolare e inseriamo, alternandoli, tutti i nostri ingredienti, regolando di sale e pepe e formando un piatto multicolorato e saporitissimo.

Approfondimento

Come hanno sempre insegnato le nostre nonne il segreto delle torte soffici sta nel bicarbonato come ingrediente aggiunto 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te