Non il mullet o il pixie cut ma questo sensuale taglio di capelli spopolerà nel 2022 e farà apparire più alte 

Nel mondo dei capelli, quest’anno lo possiamo proprio dire: ne abbiamo viste di tutti i colori e di tutte le forme.

Per quanto riguarda i primi, in un articolo precedente abbiamo scoperto 6 strepitose tendenze amate dalle star.

Sul versante tagli, invece, abbiamo iniziato a familiarizzare con tanti termini stranieri come mullet o pixie cut.

Il mullet, unisex, prevede un’importante scalatura con capelli sfrangiati, molto corti sul davanti e più lunghi dietro, quasi a voler lasciare un codino. Il pixie cut fa parte invece dei tagli cortissimi e può essere interamente corto oppure avere un davanti più lungo con ciuffi e frange.

È probabile che rivedremo queste due tendenze anche l’anno prossimo ma a dominare la scena sarà un altro haircut che conosceremo in questo articolo.

Quindi, non il mullet o il pixie cut ma questo sensuale taglio di capelli spopolerà nel 2022 e farà apparire più alte.

Corti, sexy e decisi

Sono proprio queste le caratteristiche del taglio che farà il suo ingresso in scena a gennaio.

Appartiene alla categoria dei bob, cioè del carrè o caschetto, ma non è né un long, fino alle spalle, né uno shag, con scalature a vari volumi.

Il suo nome di battessimo è “mini bob”, un caschetto in versione piccola, corto ma non troppo. La lunghezza perfetta, da chiedere al parrucchiere, è quella fino alla mascella, che lascia il collo e la nuca totalmente scoperti.

Generalmente ha un taglio sharp, ossia retto e pari, con riga centrale o laterale. In alcuni casi, quando per esempio si ha una fronte particolarmente ampia, si può completare anche con una frangetta lunga o corta.

Inoltre, sia i capelli lisci che quelli mossi si prestano a questo taglio. L’importante è che non siano troppo sottili, per evitare di apparire con una chioma troppo inconsistente.

Shades di colore

In questo campo non abbiamo assolutamente limiti, perché qualsiasi sia il colore di partenza può andare bene.

Tuttavia, per evitare un effetto piatto e monotono, potremmo impreziosire la chioma con sfumature ton sur ton o grazie a tecniche come il balayage.

Nel 2022 continueranno ad andare i colori naturali con effetto “baciato dal sole”, però il mini bob sta d’incanto con importanti schiariture e decolorazioni bionde.

Non il mullet o il pixie cut ma questo sensuale taglio di capelli spopolerà nel 2022 e farà apparire più alte

Il vero goal del mini bob, quindi, è proprio la lunghezza che permette di realizzare, a tutte le più bassine, il sogno d’apparire più alte.

Infatti, le spalle, così come il collo, non saranno appesantite o coperte da un manto di capelli. Proprio questo ci darà l’illusione di aver guadagnato qualche centimetro in più.

Per concludere, questa versione del caschetto avrebbe una bassissima e semplicissima manutenzione. Possiamo lasciarlo perfettamente spettinato, creare delle piccole waves, oppure lisciarlo con piastra o spazzola e phon.

Approfondimento

Altro che fermagli e acconciature complesse, ecco l’accessorio che spopolerà quest’inverno per impreziosire capelli lunghi e corti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te