Non il classico ragù per le tagliatelle all’uovo ma un condimento veloce e leggero pieno di vitamine e nutrienti

Le tagliatelle al ragù sono uno dei piatti domenicali più gettonati dell’intera Penisola.

Lunghe e spesse rigorosamente all’uovo le tagliatelle sono un formato di pasta lungo, che prendono forma nella bella Bologna. Si sposano benissimo con i sughi di carne, sia bianchi che al pomodoro.

Un primo piatto corposo e saporito, tutt’altro che leggero ma un vero e proprio must have dei pranzi in compagnia.

Le tagliatelle all’uovo sono una preparazione amata da grandi e piccini per il loro gusto ricco al sapore di carne. Tuttavia esistono diverse varianti di condimenti per dare origine a piatti più innovativi e in alcuni casi più leggeri ma sempre gustosissimi.

Non il classico ragù per le tagliatelle all’uovo ma un condimento veloce e leggero pieno di vitamine e nutrienti

Le tagliatelle si sposano bene con il ragù bianco o al pomodoro ma sono ottime anche con i porcini e la salsiccia piuttosto che con il radicchio e lo speck.

Un variante invece quella di oggi che vede protagonisti due ortaggi di stagione la zucca e gli spinaci. Due alimenti leggeri, ricchi di nutrienti e vitamine. Insaporiti con una spolverata di pecorino o della ricotta salata a seconda dei gusti.

Tagliatelle zucca spinaci e pecorino

Ingredienti per tagliatelle per 4 persone:

  • 300 grammi di tagliatelle;
  • 300 grammi di zucca;
  • 150 grammi di spinaci;
  • 100 millilitri di latte vegetale o classico;
  • 80 millilitri di acqua;
  • 100 grammi di pecorino grattugiato;
  • Sale e pepe q.b.;
  • Olio EVO.

Procedimento per le tagliatelle

Pulire e tagliare la zucca a fettine; cuocerla in forno per 180 gradi per 40 minuti. Una volta cotta, riporla in un robot da cucina con il latte vegetale e l’acqua. Mescolare fino ad ottenere una crema densa, se dovesse risultare troppo densa aggiungere un goccio d’acqua. In una padella cuocere gli spinaci con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio; se si preferisce aggiungere anche del peperoncino. Lasciar cuocere per circa 5 minuti. In una casseruola con acqua bollente e salata cuocere le tagliatelle per i minuti indicati e scolarle due minuti prima della fine della cottura.

Riporre le tagliatelle in una padella con la crema di zucca e aggiungere gli spianaci. Se si preferisce tagliuzzare gli spinaci. Servire con l’aggiunta di pecorino grattugiato o ricotta salata.

Un primo piatto davvero saporito ma leggero a base di verdure, un condimento veloce e leggero pieno di vitamine e nutrienti

Versione vegana

Un piatto indicato anche per i vegetariani. Mentre se si gradisce riproporlo nella versione vegana basterà utilizzare delle tagliatelle senza uova ed evitare di utilizzare il formaggio classico ma preferire quello vegetale. Da condire anche con un ragù vegetale a base di pomodoro e tofu.

Quindi non il classico ragù per le tagliatelle ma un ragù cremoso e gustoso, semplicemente imperdibile.

Approfondimento

Come cucinare il pesce fresco e congelato in padella senza farlo attaccare e in modo semplice e veloce

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te