Non gratinati o in insalata, questi finocchi originali sono perfetti per portare in tavola un contorno leggerissimo e ricco di gusto

L’arrivo della primavera mette la voglia di provare ricette più fresche e più leggere, anche in vista della prossima prova costume. Per questo motivo oggi proponiamo un contorno leggerissimo e molto aromatico che va bene praticamente con tutto. Infatti, questi deliziosi finocchi si possono servire non solo gratinati o in insalata, ma anche sfruttando questa ricetta di origine greca. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come portarla in tavola.

Gli ingredienti necessari per circa 2 persone

Ci serviranno:

  • un ciuffo di prezzemolo;
  • 1 cucchiaino di coriandolo;
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio;
  • un cucchiaio di succo di limone;
  • un gambo di sedano;
  • sale fino q. b;
  • un rametto di timo;
  • 2 foglie di alloro;
  • 400 grammi di finocchi.

Non gratinati o in insalata, questi finocchi originali sono perfetti per portare in tavola un contorno leggerissimo e ricco di gusto

Prendere il prezzemolo e l’alloro e lavarli sotto dell’abbondante acqua corrente. Prendere poi un canovaccio da cucina pulito e tamponarli bene per rimuovere l’umidità in eccesso. Una volta fatto, affettare finemente la prima spezia con un coltello da cucina. Mettere entrambe da parte. Poi lavare il gambo di sedano e tritarlo a pezzetti di dimensione uniforme. Fare lo stesso anche con il finocchio.

Prendere una pentola e riempirla con mezzo litro di acqua e salarla. Inserire al suo interno tutti gli ingredienti, tenendo da parte solo la metà dei semi di coriandolo e di finocchio. Spremere al suo interno anche il succo di mezzo limone. Aspettare l’ebollizione e da lì calcolare un tempo di circa 10 minuti. Se le verdure non fossero abbastanza morbide, attendere ancora 5 minuti. Quando sarà trascorso questo tempo, basta solo scolare i finocchi, tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura. Infine, impiattare il tutto inumidendo leggermente gli ortaggi con un pochino di brodo. Infine, cospargere il tutto con i semi che si sono precedentemente messi da parte.

Si otterrà così un contorno leggerissimo, da condire se si desidera anche con un filo di olio a crudo. Se si volesse affiancare a questa preparazione una fonte di proteine, consigliamo di provare questa preparazione particolare: le uova in purgatorio. Anche queste, infatti, si possono considerare abbastanza leggere.

Lettura consigliata

Pronta in pochi minuti senza nemmeno accendere il forno, questa deliziosa farinata leggera e super economica è un perfetto salvacena

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te