Non gettare il rosmarino cucinato perché mangiarlo porta grandi benefici

Se finora, come la maggior parte di noi, avete gettato il rosmarino dopo averlo cucinato con le pietanze, vi siete persi dei benefici incredibili. Secondo gli ultimi studi in campo alimentare infatti il rosmarino cotto mantiene inalterate le sue qualità. È vero che non è propriamente gustoso, anzi, spesso non lo affrontiamo nemmeno. Eppure, da adesso non gettare il rosmarino cucinato perché mangiarlo porta grandi benefici, come vi spiegano gli Esperti della nostra Redazione.

I tre usi principali

Solitamente siamo abituati a utilizzare il rosmarino intero o macinato per cucinare e come decotto o tisana. La nostra Redazione vi ha consigliato su queste colonne di utilizzare il rosmarino anche per dei benefici impacchi per i capelli. Il rosmarino vanta infatti tra le sue notorie virtù quella di contrastare i radicali liberi e limitare il proliferare dell’ossidazione delle cellule. Il rosmarino che abbiamo cucinato, se ancora nello stato di essere riutilizzato, può essere usato per un decotto tonificante.

Tutti i benefici

Se ci impegniamo a non gettare il rosmarino cucinato perché mangiarlo porta grandi benefici, usufruiremo di questi fattori positivi:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

a) limitazione dei disturbi intestinali;

b) depurazione del fegato;

c) cura del mal di gola;

d) fonte di recupero di energie fisiche e mentali;

e) contrasto della diarrea.

Il consiglio di consumare il rosmarino cotto o bollito è proprio per arricchire il nostro organismo di tutti i suoi antiossidanti!

Appena 50/60 grammi

Per beneficiare del rosmarino cotto, anche a mezzo tisana, basterà utilizzare 50/60 grammi di foglie assiema a 1 litro di acqua. Ricordatevi di lasciare in infusione le sue foglie, sia riutilizzate, che nuove, per circa 15 minuti, per poi filtrarle. Non facciamo però l’errore che fanno in molti, facendo poi raffreddare la tisana o il decotto, per berla magari fredda. Il suo potenziale massimo il rosmarino lo offre infatti nei primi minuti di cottura e di utilizzo, mantenendosi integro e benefico al 100%!

Approfondimento

10 alimenti che fanno bene ai nostri figli

Consigliati per te