Non far più bere latte al tuo gatto. Il motivo ha lasciato tutti di stucco

Quando vediamo un gattino per strada, la prima cosa che ci viene in mente è dargli qualcosa da mangiare. E, se è un cucciolo, a cosa pensiamo tutti? Beh, ma ovviamente a una piccola tazza di latte. E questo lo facciamo anche quando prendiamo in casa un gattino. Il nostro amico a quattro zampe, infatti, mangia spesso il latte che noi gli “serviamo”. Ma siamo sicuri gli faccia davvero bene? Perché le cose potrebbero essere diverse. Perciò, non far più bere latte al tuo gatto. Il motivo ha lasciato tutti di stucco.

Perché non dovrei dare il latte ai miei gatti?

Quello che non tutti sanno è che spesso i gatti sono intolleranti al lattosio. La difficoltà nel digerire il latte, poi, ha come conseguenza uno stato di salute davvero precario per il nostro amico. E noi neanche ci rendiamo conto della causa! È ovvio che alcuni lo digeriscono perfettamente, ma molti altri gattini proprio non riescono a reggere il latte. E quindi rischiamo di fargli del male. I gatti, infatti, dovrebbero assumere il latte della madre solo fino allo svezzamento. Da quel giorno non ne avranno più bisogno.

E allora cosa possiamo dare al nostro gatto al posto del latte?

Le alternative al latte sono piuttosto ovvie. In particolare ce n’è una che non dovrebbe stupirci affatto. Esatto, stiamo proprio parlando dell’acqua. Perciò, al tuo piccolo amico peloso, dai solo una ciotola piena d’acqua, e lascia il latte per la tua colazione.

Se il gattino che trovi è per strada, invece, potrai dargli da mangiare dei cibi secchi oppure quelli appositi per i gattini. Ma una cosa è sicura. Non far più bere latte al tuo gatto. Il motivo ha lasciato tutti di stucco. E se vogliamo prenderci cura del nostro animale a quattro zampe, è giusto sapere esattamente cosa fare.

Consigliati per te