Non facciamo mai più questo semplicissimo errore quando mettiamo il cibo in frigo

Mentre alcuni di noi conoscono bene questa regola, altri invece non la sanno o, in alcuni casi, la ignorano senza però saperne i devastanti effetti.

Molti di noi infatti tendono a non aspettare prima di mettere il cibo caldo dentro il frigo: senza sapere però che in questo modo si possono creare non pochi problemi sia per la salute che per il funzionamento dell’elettrodomestico stesso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco allora non facciamo mai più questo semplicissimo errore quando mettiamo il cibo in frigo evitando così muffa e batteri.

I pericoli inaspettati di questo gesto semplice e sottovalutato

In realtà esistono sia dei pro e sia dei contro di questa pratica, che vanno però analizzati per bene. Generalmente il cibo appena cotto, se messo subito in frigo, rallenta la proliferazione batterica fino a quasi a fermarla. La scienza, infatti, ci dice ormai che i batteri iniziano a riprodursi nel nostro cibo, crudo o cotto, anche a temperatura ambiente (cioè tra i 5 e 40 gradi).

Inserire il cibo ancora bollente in frigo, però, può causare diversi problemi all’elettrodomestico e quindi intaccare anche il resto dei cibi che vi sono contenuti. Senza contare poi che si potrebbe creare della condensa e in seguito, questo, potrebbe portare alla formazione di muffe dannose per la salute.

Una soluzione semplice ed efficace

Ma allora come possiamo fare ad evitare il più possibile la creazione di batteri nel cibo, senza però andare a intaccare il contenuto del frigo? La risposta a questa domanda non è altro che un trucco molto semplice e di davvero facile realizzazione.

Gli Esperti di ProiezionidiBorsa consigliano infatti di mettere il cibo caldo in un contenitore di vetro a chiusura ermetica: in questo modo, sarà allora possibile raffreddare la pietanza mettendo il tutto a bagnomaria in acqua fredda, magari con ghiaccio.

Ecco allora che avremo risolto i problemi di batteri e muffa, potendo allo stesso modo conservare il nostro cibo senza provocare dispendiosi danni al frigorifero. Quindi, dopo aver letto questo articolo, non facciamo mai più questo semplicissimo errore quando mettiamo il cibo in frigo e salveremo così i nostri avanzi.

Approfondimento

Non dimentichiamoci mai di pulire questo punto della cucina perché è proprio là che si annidano i germi peggiori

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te