Non facciamo il grosso errore di buttare via questi prodotti per il viso anche se scaduti perché potremmo riutilizzarli in altri inaspettati modi senza sprechi

Capita di comprare dei prodotti specifici per il viso e di non riuscire a terminarli prima della scadenza. Li lasciamo lì nell’armadietto del bagno fino a che, in un momento di decluttering estremo e compulsivo, buttiamo tutto via. Potremmo aver fatto un acquisto sbagliato, l’INCI di una crema non ci soddisfa o, semplicemente, ci siamo stancate di quel prodotto e vorremmo provarne altri.

Tutti i prodotti, creme viso, latte detergente, salviettine struccanti ecc., hanno una data di scadenza. Basta dare un’occhiata al retro della confezione per vedere il PAO. Un simbolo grafico che raffigura un barattolino aperto con all’interno un numero e la lettera “M”. Il PAO determina il numero dei mesi della durata del prodotto dopo l’apertura.

Come possiamo riciclare le creme viso, le salviettine struccanti, il latte detergente e l’olio corpo

Se non ci ricordiamo la data di apertura della confezione, possiamo fare questo piccolo test. Controlliamo il colore, l’odore e la consistenza del prodotto.

Non facciamo il grosso errore di buttare via questi prodotti per il viso anche se scaduti perché potremmo riutilizzarli in altri inaspettati modi senza sprechi.

Riciclare il latte detergente. Non buttiamolo, anche se scaduto, perché potrebbe avere altri utilizzi. Infatti questo prodotto è molto utile per pulire la pelle e l’ecopelle. Borse, divani, scarpe, giacche. Utilissimo anche per lucidare il cruscotto della macchina. Il latte detergente è molto nutriente e dona lucentezza. Basta applicarne una piccola quantità su un panno e stenderlo sulla superficie da trattare.

Riciclare la crema viso. Naturalmente la utilizzeremo per altri scopi. Possiamo aggiungere zucchero o sale a creare un meraviglioso scrub. Da utilizzare sotto la doccia e su tutto il corpo.

Riciclare oli per il corpo e salviettine struccanti. L’olio per il corpo sarà utilissimo per lubrificare le cerniere difettose e le porte che cigolano.

Riciclare le salviettine struccanti. Le salviettine struccanti se sono oramai asciutte, possono essere utilizzate al posto dei cotton pad per eliminare lo smalto oppure come fazzolettini.

Non facciamo il grosso errore di buttare via questi prodotti per il viso anche se scaduti perché potremmo riutilizzarli in altri inaspettati modi senza sprechi.

Consigliati per te