Non è la solita insalata di pasta fredda questo capolavoro di leggerezza con protagoniste le verdure di stagione

La stagione estiva, ormai decisamente alle porte, ci invita a portare in tavola piatti che possano aiutarci a contrastare il caldo afoso.

A tal proposito, gli ingredienti che certamente non possono mancare nelle pietanze sono le verdure: vitamine e sali minerali sono i migliori alleati in questo periodo.

Accanto alle solite verdure lessate, in padella o al vapore, trovano ancor meglio posto le insalatone, fresche, colorate e croccanti.

Per chi poi volesse dare alle verdure una veste innovativa e originale, ma sempre spendendo poco tempo, suggeriamo una tartare di zucchine, pomodori e fragole.

Allo stesso modo, un hummus a base di carote è l’alternativa estiva e vincente al classico hummus di ceci e tutti ne andranno matti.

Senza contare che le verdure sono anche protagoniste di primi piatti must di stagione, come l’insalata di riso o la pasta fredda.

Chi è appassionato del genere, poi, deve sapere che non è la solita insalata di pasta fredda questa carbonara alle verdure che si prepara in 15 minuti.

Per realizzarla ci occorreranno:

  • 320 g di calamarata;
  • 2 peperoni verdi friggitelli (o friarielli)
  • una manciata di taccole verdi;
  • qualche pomodoro ciliegino;
  • una manciata di pomodorini secchi;
  • 4 tuorli d’uovo;
  • pecorino grattugiato;
  • qualche foglia di basilico;
  • olio, sale e pepe q.b.

Non è la solita insalata di pasta fredda questo capolavoro di leggerezza con protagoniste le verdure di stagione

Il primo passaggio consiste nel preparare la salsa all’uovo con cui successivamente mantecheremo la pasta.

Sbattiamo i tuorli con 3 cucchiai d’olio aggiunti a filo e un pizzico di sale, aggiungendo poi anche pepe e una manciata di pecorino.

Ottenuta una salsa morbida e cremosa, ungiamo una padella antiaderente che utilizzeremo per far tostare i pomodorini secchi per circa un quarto d’ora.

Dopo aver messo a bollire l’acqua per la pasta, dedichiamoci a pulizia e taglio delle verdure sopra indicate.

Affettiamo a strisce sottili sia i peperoni che le taccole, mentre i pomodorini andranno tagliati in quattro unità ciascuno.

Le verdure così preparate andranno a loro volta fatte scottare in una padella leggermente unta per qualche minuto, mescolando per non farle attaccare.

Una volta cotta al dente, facciamo saltare la pasta nella padella con le verdure e aggiungiamo la salsa all’uovo solo dopo aver spento il fuoco.

Serviamo quindi nei piatti, decorando con i pomodorini secchi, qualche foglia di basilico e una spolverata di pepe a piacere.

Lettura consigliata

Non è fatto con i ceci questo hummus ricco di vitamine, ma è ancora più leggero e cremoso

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te