Non è il solito secondo di pesce questo filetto con le noci ricco di omega 3 proteine e minerali utili per cuore e cervello

Sulle tavole degli italiani in ogni periodo dell’anno si susseguono piatti prelibati. Primi, secondi, ma anche antipasti di ogni genere e dolci, riempiono occhi e pancia in un trionfo di sapori e profumi. Ogni regione ha le sue ricette particolari, a volte tramandate di madre in figlia o segnate in un’agenda un po’ unta d’olio. Sfogliare quelle pagine è un salto nel tempo e nelle tradizioni, e può capitare di rivederci bambini a casa dei nonni, magari in trepidante attesa del pranzo o della cena.

Non è il solito secondo di pesce questo filetto con le noci ricco di omega 3, proteine e minerali utili per cuore e cervello

Tra tanti secondi piatti semplici o elaborati della cucina italiana ci sono quelli a base di pesce. Di mare, di fiume o di lago, le varietà sono tante. Non manca, però, il merluzzo, pesce dalle tante proprietà. Il merluzzo, infatti, contiene proteine, acidi grassi omega 3, potassio, fosforo, vitamine B, D ed altri elementi. È un pesce buono e salutare, poiché aiuta il sistema cardiovascolare a rimanere sano, controllando anche la pressione arteriosa. Se lo si cucina con la frutta secca, potenzierà e arricchirà queste sue benefiche funzioni. Nella semplice ricetta che segue sarà cucinato con le noci, ricche di antiossidanti, utili nel controllo del colesterolo e che favoriscono la memoria e le altre funzioni cognitive del cervello.

Filetti in crosta di noci

  • un filetto di merluzzo (o 2, se piccoli);
  • 30 g di noci;
  • 100 di pangrattato;
  • 2 limoni;
  • rosmarino;
  • prezzemolo;
  • un aglio;
  • una noce di burro;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale e pepe.

Innanzitutto, bisognerà tritare le noci e poi l’aglio, il rosmarino e il prezzemolo.

Sciogliere il burro in un pentolino e poi unirlo al trito insieme a un pizzico di sale, a uno di pepe e al succo dei limoni. Se si vuole, si può grattugiare la scorza se sono biologici. Dosare l’olio e aggiungere del pangrattato, in modo da raggiungere una certa consistenza. Dopo aver pulito i filetti e tolte eventuali lische, adagiarli su una teglia oliata e cosparsa di pangrattato e alla fine coprirli con il composto. Cuocere in forno a 180 gradi per 30 minuti. Questo piatto è molto gustoso e si può servire con un’insalata di pomodoro e lattuga o delle patate al forno.

Non è il solito secondo di pesce questo filetto con le noci ricco di omega 3, proteine e minerali utili per cuore e cervello.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te