Non è il solito ragù di verdure questo sugo pronto in un attimo con un ingrediente inaspettato

Un sugo pronto in un attimo

La ricetta del ragù senza carne, ma più saporito rispetto a quelli classici con le verdure. Grazie ad un ingrediente che piace a tutti e che ci permetterà di creare succulente preparazioni che andremo ora a conoscere.

Considerando che tra poco, con l’arrivo delle feste, comincerà un vero e proprio valzer di pranzi e cene, è meglio cominciare a tenersi leggeri. Una missione più facile a dirsi che a farsi per almeno due motivi principali. Innanzitutto, questo è il periodo dell’anno in cui siamo spesso invitati ad aperitivi o cene in compagnia di amici e colleghi. Del resto, brindare davanti ad un buon bicchiere di vino o ad un cocktail prima delle vacanze è quasi d’obbligo: come rinunciare? Secondo dato, non meno trascurabile, sono le grandi abbuffate del weekend, soprattutto quelle che vedono protagonisti i piatti tipici della domenica. Risotti cremosi, lasagne condite in mille modi, calda pasta al forno, gnocchi filanti e chi più ne ha più ne metta.

Senza contare le colazioni abbondanti e i dolci golosissimi e profumati che sorprendono il palato nel fine pasto oppure anche a merenda. Insomma, tra noi e la bilancia in questo periodo è guerra, esattamente come accade nelle settimane immediatamente precedenti la prova costume. E proprio come in quel caso, vengono per fortuna in nostro soccorso alcune ricette in grado di combinare leggerezza e gusto. È questo il caso della preparazione che segue: una pasta al ragù vegetariano, ovvero che non prevede l’uso della carne.

Una pasta al ragù vegetariano con le lenticchie

Una pasta al ragù vegetariano con le lenticchie-proiezionidiborsa.it

Alcuni potrebbero storcere il naso al pensiero di una tale prospettiva, ma non c’è da temere perché la componente proteica non è affatto assente, anzi. In effetti, non è il solito ragù di verdure questo sugo pronto in pochi minuti che rende protagonista un ingrediente molto amato.

Indice dei contenuti

Un ragù particolare

Un ingrediente che non solo incontra il gusto di grandi e piccini, ma è anche perfettamente calzante a questo periodo dell’anno. Si tratta delle lenticchie, che appunto, come tutti i legumi, hanno una componente proteica che riscalda e dà sostanza al piatto. Combinate con zucca, zucchine, cipolla, salvia, alloro e rosmarino danno vita ad un piatto non solo saporito e colorato, ma anche profumatissimo.

Insomma, un modo diverso di portarle in tavola, visto che poi tra Natale e Capodanno saranno servite rigorosamente sempre e solo con il cotechino. Del resto, così vuole la tradizione, ma nulla vieta di liberare la fantasia e scombinare un po’ le carte per aggiungere nuove ricette di famiglia.

Deliziose polpette al riso vegetariane con lenticchie

Deliziose polpette al riso vegetariane con lenticchie-proiezionidiborsa.it

Non è il solito ragù di verdure questo sugo che sta bene con penne o spaghetti

Sempre sullo stesso filone si colloca poi un’altra tipologia di primo piatto in cui le lenticchie giocano un ruolo fondamentale nel condimento. L’idea sarebbe quella di preparare degli spaghetti di farro con lenticchie e crema di carciofi: una combinazione intensa e avvolgente, oltre che molto raffinata. Ma le lenticchie vanno benissimo anche per realizzare delle deliziose polpette al riso vegetariane, morbide e soprattutto non fritte. Il valore aggiunto in questo caso sono le spezie, nello specifico curry e curcuma, che danno un sapore deciso e irresistibile alle polpettine.

E per chi è in cerca di ulteriore ispirazione, basti sapere che con le lenticchie si possono anche confezionare burger, hummus e deliziosi sformati.

Consigliati per te