Non è colpa dello shampoo, se all’improvviso ci è venuta la forfora questi cibi potrebbero essere i responsabili

La forfora solitamente non è un disturbo grave, ma purtroppo è molto comune e anche imbarazzante. Si manifesta soprattutto in età adulta e colpisce in media gli uomini più delle donne. Se soffriamo di forfora, è probabile che il problema sia cronico e che quindi dobbiamo usare degli shampoo o trattamenti specifici per tenere a bada le terribili scaglie bianche. Ma può anche succedere che la forfora compaia all’improvviso, anche se non ne abbiamo mai sofferto in precedenza. Può succedere che il nostro cuoio capelluto appaia improvvisamente secco, squamoso e pruriginoso anche se non abbiamo cambiato shampoo e non siamo particolarmente stressati. Perché si verifica questo disturbo? Le cause potrebbero nascondersi nell’alimentazione. Vediamo perché.

Escludiamo altri fattori

Anche se non abbiamo cambiato shampoo, assicuriamoci che la comparsa della forfora non sia dovuta ad altri fattori ambientali. Se abbiamo cambiato casa di recente, è possibile che l’acqua del rubinetto sia più dura, ovvero più ricca di minerali, di quella a cui eravamo abituati. L’acqua dura rischia di seccare i capelli e la pelle e quindi potrebbe contribuire alla forfora. Escludiamo anche che si tratti di un fungo o di una malattia della pelle. Se siamo sicuri che non si tratti di una causa esterna, è possibile che la spiegazione si nasconda nella nostra dieta. Vediamo perché.

Non è colpa dello shampoo, se all’improvviso ci è venuta la forfora questi cibi potrebbero essere i responsabili

La forfora è generalmente indice di uno squilibrio nel nostro corpo, che potrebbe essere causato da problemi ormonali, ma anche da un’alimentazione non adeguata. In particolare, se consumiamo troppi cibi grassi e fritti, la situazione della forfora potrebbe aggravarsi, o addirittura potrebbe manifestarsi la forfora anche se non ne abbiamo mai sofferto prima. Quindi se all’improvviso soffriamo di forfora potrebbe essere perché consumiamo troppi cibi grassi. Ma attenzione, perché anche alcune carenze nella dieta potrebbero causare la forfora.

Attenzione alla carenza di zinco e vitamine del gruppo B

La carenza di zinco è associata alla comparsa della forfora. Alimenti ricchi di zinco sono ad esempio i legumi e la frutta secca come mandorle, noci, e semi in generale.

Anche se non assumiamo abbastanza vitamine del gruppo B potremmo essere predisposti alla comparsa della forfora. Un consumo eccessivo di alcool potrebbe peggiorare la situazione. Quindi non è colpa dello shampoo, se all’improvviso ci è venuta la forfora.

Se anche utilizzando dei prodotti appositi contro la forfora il problema non scompare, è sempre consigliabile rivolgersi a un dermatologo.

Un altro problema che può presentarsi è il cuoio capelluto che sprigiona un cattivo odore anche poco tempo dopo aver lavato i capelli. Ma la causa spesso è molto semplice: ecco quale.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te