Non dovremmo mai sottovalutare la carenza di questa vitamina importante per il nostro corpo

La salute è un bene prezioso e tutti vorremmo proteggerla soprattutto nella nostra epoca tanto discussa. Ci sono malattie che si diffondono sempre più e che è meglio tenere alla larga. A volte si ignora da cosa dipendano, come mai nascano e cosa potrebbe tenerle a bada. Ecco perché non dovremmo mai sottovalutare la carenza di questa vitamina importante per il nostro corpo.

La salute e l’importanza delle vitamine

Fra le varie sostanze di cui ha bisogno l’organismo umano per mantenersi in forma, certamente le vitamine giocano un ruolo importante. Una di queste è la vitamina D che ha anche il compito di creare un sistema immunitario forte. In questo modo il nostro corpo sarà in grado di difendersi efficacemente e assicurare protezione contro le malattie.

Contro l’insorgenza delle malattie è importante anche l’apporto di un’altra vitamina. La vitamina C è un formidabile antiossidante e combatte i radicali liberi che provocano danni all’organismo. In questo modo la vitamina C aiuta a prevenire l’insorgenza di spiacevoli malattie.

Non dovremmo mai sottovalutare la carenza di questa vitamina importante per il nostro corpo

Le carote sono degli ortaggi quasi sempre reperibili durante l’anno. Vengono seminate in diversi momenti delle stagioni, così da trovarle quasi sempre al supermercato. A volte si mangiano crude come nell’insalata, in modo da assorbire tutti i benefici possibili. Con la carota assumiamo anche il betacarotene, una sostanza d’oro per l’organismo. Inoltre questa sostanza, una volta introdotta nel nostro corpo, si può facilmente trasformare nella preziosa vitamina A. Si dice infatti che sia un precursore di questa vitamina.

Il retinolo o vitamina A è conosciuta per la sua azione di protezione alla retina degli occhi. Si pensi che la sua mancanza potrebbe addirittura portare alla cecità. Inoltre protegge il feto nel grembo materno da possibili malformazioni, che potrebbero avvenire in caso di carenza.

Gli esperti indicano la vitamina A come una sostanza che combatte i tumori, che in sua assenza potrebbero svilupparsi più facilmente.

Dove si trova

Basterebbero 0,7 mg al giorno di retinolo come protezione da tutti questi problemi di salute. Gli alimenti che contengono vitamina A sono soprattutto di origine animale come fegato, formaggio, burro, uova e latte.

Come detto prima, ci sono degli alimenti vegetali come la carota, che contengono sostanze precursori. Una volta ingerite queste aiutano la formazione di vitamina A. Fra questi abbiamo il pomodoro, la carota, le albicocche, l’anguria e i frutti di bosco.

Attraverso una corretta alimentazione possiamo assumere così quelle sostanze che ci aiutano a godere di una buona salute, evitando brutte malattie.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te