Non ci pensiamo mai ma portare al lavoro questi 3 rinforzi naturali potrebbe diventare un aiuto eccezionale

Quando siamo al lavoro, spesso facciamo il conto alla rovescia per l’arrivo della pausa caffè. Sia che lo sforzo ci consumi a livello fisico, sia mentale, un break è quello che ci vuole per riprendersi. Stiamo però anche attenti che le famose macchinette e i distributori della pausa caffè potrebbero farsi sentire sulla bilancia. Sarebbe più opportuno portarsi uno yogurt, un frutto, dei cereali in qualsiasi versione. Non ci pensiamo mai ma portare al lavoro questi 3 rinforzi naturali potrebbe diventare un aiuto eccezionale. Esistono infatti delle piante i cui benefici sarebbero riconosciuti anche dalla scienza. Nulla di miracoloso, ma semplicemente dei nutrienti che compensano ciò che abbiamo perduto.

Tanti ossidanti in una erba sconosciuta

Partiamo da una pianta che davvero in pochi conoscono e che si chiama scutellaria. Usatissima in tre dei paesi più potenti del Mondo: Cina, Russia e Giappone. Qui dall’antica tradizione popolare alla moderna ricerca scientifica, questa pianta è una delle più utilizzate sia in erboristeria che in medicina. Come riportato dallo studio che alleghiamo, la scutellaria deve la sua fama alla ricchezza di antiossidanti. Nei paesi in cui è utilizzata, la scutellaria è spesso associata al benessere generale. Secondo i ricercatori, infatti la scutellaria agirebbe calmando lo stress e facilitando il relax. Due azioni che porterebbero quindi a un senso generale di benessere.

Non ci pensiamo mai ma portare al lavoro questi 3 rinforzi naturali potrebbe diventare un aiuto eccezionale

Sono in tanti a utilizzare la lavanda come profumatore naturale per gli armadi, i cassetti e i guardaroba. Pochi sanno però che il suo olio essenziale potrebbe rivelarsi un ottimo alleato contro i dolori muscolari. Lo conoscono e lo utilizzano gli sportivi, anche e semplicemente per lenire lo sforzo post attività. Secondo lo studio che citiamo, la lavanda agirebbe positivamente anche sullo stress muscolare e sul sistema nervoso. Sappiamo bene cosa accade con le contratture di collo e spalle e quanto fastidio possano darci. La lavanda potrebbe essere indicata e consigliata dal nostro medico per alleviare le infiammazioni muscolari, donandoci relax.

Un aiuto tuttofare per la mente e il corpo

Sono sempre di più gli studi scientifici che concorderebbero sui benefici del magnesio. Un minerale che i medici spesso consigliano per ritrovare equilibrio e forze non solo mentali ma anche fisiche. I tanti test di laboratorio avrebbero infatti confermato che il magnesio agirebbe come equilibratore delle nostre funzioni. Non solo a livello del sistema nervoso, ma anche promuovendo il benessere intestinale. Fungendo da aiuto anche contro i dolori muscolari e le contratture, questo minerale avrebbe il merito di donarci energia, recuperandola all’interno dell’organismo. Una specie di selezionatore dei nutrienti necessari alla nostra attività quotidiana.

Approfondimento 

La spezia che potrebbe aiutare il cervello a rimanere giovane abbassando anche trigliceridi e colesterolo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te