Non buttiamo subito via le bottiglie di plastica se possiamo riciclarle per queste incredibili decorazioni natalizie

Manca poco a Natale e quasi tutti stanno già decorando la casa a festa con alberi e lucine sparse ovunque. C’è chi ama particolarmente questa festività tanto da creare veri e propri allestimenti sia all’interno che all’esterno.

Ecco materializzarsi quindi ghirlande alle porte con rami secchi e pigne o anche materiali di riciclo. Piccole decorazioni fatte a mano che danno all’ambiente un tocco personale come questa formidabile idea di riciclo farà sicuramente felici tutti gli appassionati del Natale. Insomma in tante case si è già completamente immersi nel clima natalizio a tutti gli effetti.

Non buttiamo subito via le bottiglie di plastica se possiamo riciclarle per queste incredibili decorazioni natalizie

Anche se alcune decorazioni come le luci o lo stesso albero vanno per forza comprate, altre possiamo realizzarle con le nostre mani. Abbiamo già visto come creare dei piccoli e graziosi pupazzetti di neve da posizionare per casa. Oggi invece vedremo come realizzare un altro personaggio tipico del periodo invernale, il pinguino.

Per realizzare questo progetto ci serviranno:

  • bottigliette di plastica;
  • colla a caldo;
  • colori acrilici bianco, nero, arancione e altri a piacere;
  • forbici;
  • pennelli;
  • pennarello nero;
  • strisce di tessuto di vari colori;
  • pompon.

Procedimento

  • Per realizzare un pinguino ci servirà una base a “fiore” di una bottiglia, più un’altra metà inferiore. Teniamo conto di questo particolare per regolarci al meglio, quindi ogni 2 bottiglie potremo realizzare un pinguino;
  • Facendo attenzione a non tagliarci separiamo la base della bottiglia numero 1. Per la seconda bottiglia invece tagliamo circa poco sopra la metà, in base a quanto alto vorremo realizzare il pinguino;
  • Con la colla a caldo uniamo il fiore della base della prima bottiglia sul cilindro della seconda. Così avremo un cilindro chiuso sia in alto che in basso, è la struttura del nostro pinguino. Ora con dell’acrilico bianco dipingiamo il tutto, se necessario facciamo due passate;
  • Al centro della struttura disegniamo un ovale seguendo la forma della plastica, sarà la pancia del pinguino. Dipingiamo di nero tutto il resto della struttura ma non la parte superiore. Quella in alto sarà il cappellino con il pompon del pinguino, coloriamolo del colore che più ci piace;
  • Dopo aver lasciato asciugare non ci resta che disegnare occhi e nasino e finire le decorazioni. Con il pennarello nero facciamo due puntini al posto degli occhi. Con il colore arancione e un pennellino sottile disegniamo un triangolino al posto del naso;
  • Prendiamo una o più strisce di tessuto e leghiamole all’altezza del collo per fare la sciarpina del pinguino. Incolliamo sul cappellino proprio al centro il pompon ed ecco che abbiamo completato il pinguino.

Facile e divertente

Quindi, non buttiamo subito via le bottiglie di plastica se possiamo riciclarle per queste incredibili decorazioni natalizie. Questa idea di riciclo è davvero facilissima e divertentissima, perfetta anche da realizzare con i bambini. In poche mosse avremo dei pinguini carinissimi da regalare ai parenti o posizionare ai piedi dell’albero.

Approfondimento

Non buttiamo subito via il barattolo di Nutella se possiamo realizzare questa golosa idea creativa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te