Non buttiamo più le vecchie lenzuola sgualcite perché possono diventare uno strumento formidabile per la pulizia della casa

Dopo anni e anni che ci hanno tenuto compagnia la notte e scaldato nel letto, può succedere che le nostre adorate lenzuola si deteriorino. Soprattutto a causa dei numerosi lavaggi e centrifughe in lavatrice, che tendono a riempire di pieghe e di grinze il tessuto. È normale, ed è il prezzo che paghiamo per tenerle pulite.

Se ci sembra che ormai le lenzuola siano da buttare perché brutte da vedere e tutte rovinate, dovremmo ricrederci. Infatti, con un po’ di manualità, potremmo trasformarle rapidamente in un utilissimo oggetto per la cura della nostra abitazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Non buttiamo più le vecchie lenzuola sgualcite, perché possono diventare uno strumento formidabile per la pulizia della casa. Vediamo il perché con l’aiuto della nostra Redazione.

La polvere, un nemico silenzioso ma sempre presente

Uno dei più grandi problemi di ogni casalinga che si rispetti è la polvere che si accumula per la casa. Perché si può trovare in ogni angolo, non conosce stagione ed è spesso causa di allergie. Seppur esistano gli appositi panni per levarla, dopo pochi utilizzi saranno da buttare e ci toccherà recarci nuovamente al supermercato a comprarne altri.

Se vogliamo evitare ulteriori spese ed assicurarci un rimedio che duri molto più a lungo, potremmo crearci noi stessi un panno mangiapolvere fatto in casa. Ed è qui che ci vengono in aiuto le nostre lenzuola.

La soluzione a portata di mano

Non buttiamo più le vecchie lenzuola sgualcite perché possono diventare uno strumento formidabile per la pulizia della casa. Possiamo infatti trasformarle in un efficacissimo straccio per la polvere e ci impiegheremo davvero poco.

Dovremmo innanzitutto creare una soluzione con questi pochi ingredienti:

  • 300 ml di aceto di mele o di vino bianco;
  • 300 ml di acqua calda;
  • 2 cucchiaini di olio di oliva;
  • succo e scorza di un limone.

Mettiamo quindi tutto in un barattolo con chiusura ermetica. Dopodiché prendiamo il vecchio lenzuolo e lo tagliamo a pezzi. A questo punto imbeviamo bene ciascun lembo con il liquido che abbiamo preparato, immergendolo a fondo e richiudendo il barattolo. Assicuriamoci che venga assorbito tutto. Dopo averli strizzati e lasciati al sole finché non saranno asciutti, potremo utilizzare i pezzi di stoffa per pulire casa.

In questo modo avremo ottenuto facilmente il nostro straccio per la polvere a costo zero e che avremo sempre a disposizione.

Consigliati per te