Non butteremo più questi oggetti perché si possono riciclare per creare una libreria del tutto originale a costo zero

Una libreria è il piccolo angolo della casa per gli amanti della lettura. Giusto pochi giorni fa si celebrava la giornata mondiale del libro. Il suo odore, il piacere di sfogliare le pagine e l’immedesimazione nei personaggi è davvero emozionante. Non c’è niente di meglio che realizzare una libreria utilizzando il metodo fai da te. Originale e unica, saremo soddisfatti del nostro lavoro per poterci godere ancora di più la lettura dei nostri libri preferiti. Ecco perché non butteremo più questi oggetti perché si possono riciclare per creare una libreria del tutto originale a costo zero.

Scala in legno o in metallo

Almeno una volta è capitato di avere tra le mani una vecchia scala in legno o in metallo in disuso poiché pericolante. Non c’è bisogno di buttarla perché si può trasformare in una libreria. Stacchiamo le due parti così da metterle orizzontalmente o verticalmente alla parete, si possono dipingere o lasciarle per come le troviamo. Per esempio, quelle macchiate di vernice o che presentano macchie di usura nel tempo hanno il loro fascino. Gli ex gradini dove poggiavamo i piedi così diventeranno scaffali dove tenere i nostri amati libri.

Ma la scala si può usare anche diversamente. Bisogna aprirla come se volessimo usarla normalmente. Tra i gradini mettiamo orizzontalmente delle lastre di vetro o di legno o di qualsiasi altro materiale. Per le scale dove i gradini si trovano solo in una parte, consigliamo di attaccare i gradini creandoli riciclando delle vecchie casse o pallet. Il risultato sarà una scala aperta con tre lastre posizionate sopra i gradini. I libri potranno essere posizionati sia al centro, quindi sotto scala, sia a destra che a sinistra.

Vecchi pneumatici

Anche i vecchi pneumatici possono diventare una libreria. Prima di tutto bisogna provvedere alla loro manutenzione per evitare spiacevoli inconvenienti. Si lucidano o si dipingono, si tagliano a metà e si fissano le parti negli angoli della stanza. L’importante è il trattamento delle gomme per eliminare del tutto l’odore e il trattamento della laccatura.

Pallet e casse di legno

Possiamo dare una nuova vita anche alle pedane. Basta verniciarle, decorarle e appoggiarle orizzontalmente alla parete per avere una graziosa libreria. Le cassette di legno per la frutta e la verdura possono essere riciclate per fissarle alla parete verticalmente o orizzontalmente, verniciate, e usate per i libri.

Vecchio pianoforte

Magari abbiamo in casa un vecchio pianoforte che non funziona più o che vogliamo buttare perché prende troppo spazio. Non c’è bisogno di gettarlo poiché appeso alla parete, privato delle gambe, del coperchio e dell’asta, e aggiungendo delle mensole, diventerà una bellissima libreria.

Ecco perché non butteremo più questi oggetti perché si possono riciclare per creare una libreria del tutto originale a costo zero.

Consigliati per te