Non butteremo mai più le arance spremute dopo aver scoperto il modo straordinario in cui possiamo ancora utilizzarle

In questo articolo vogliamo parlare di un agrume che conosciamo tutti molto bene, le arance.

Le arance possiamo utilizzarle per moltissime ricette. Sono perfette per i dolci perché riescono a dare quel tocco in più di amaro che spesso manca. Ora che si avvicina l’estate possono essere inserite nelle buone e fresche insalate estive dando un tocco magico al tutto. Perfette anche per condire un secondo di carne come, ad esempio, possiamo leggere in questo articolo.

Inoltre, non dimentichiamoci delle nostre amate spremute d’arancia. C’è infatti chi ama fare colazione con una buona spremuta d’arancia prendendo una buona dose di vitamine tutte le mattine.

Oggi parleremo infatti proprio delle arance spremute. Dopo esserci fatti una buona spremuta d’arancia siamo soliti liberarci delle bucce avanzate. Questo perché siamo convinti che l’unica porzione dell’arancia che ci può interessare è la polpa.

Oggi scopriamo perché ci siamo sempre sbagliati.

Non butteremo mai più le arance spremute dopo aver scoperto il modo straordinario in cui possiamo ancora utilizzarle

Grazie a quella parte del nostro agrume preferito che consideriamo uno scarto e perciò da buttare potremmo creare uno sgrassatore.

Grazie alle sue caratteristiche la buccia d’arancia riesce ad assorbire gli odori. Quindi oltre che a sgrassare qualsiasi tipo di superficie riuscirà perfettamente a far tornare un nuovo profumo.

Come procedere

Per creare uno sgrassatore naturale basterà quindi utilizzare due arance spremute e 600 millilitri di aceto bianco.

Andiamo quindi a dividere le arance spremute in piccoli pezzetti e mettiamole in un contenitore in vetro preferibilmente. Uniamo ora alle arance l’aceto bianco. Lasciamo riposare la miscela per circa un giorno lontano dalla luce. Trascorso il tempo necessario la nostra miscela sarà pronta per essere utilizzata. Per semplificarci la vita possiamo filtrare il liquido ottenuto e versarlo in uno spruzzino. Così lo potremo utilizzare esattamente come tutti gli altri prodotti che abbiamo in casa.

Questa miscela ottenuta sarà uno sgrassatore molto utile soprattutto contro le macchie di calcare.

Il consiglio è quello di non utilizzarlo sul marmo o sulle superfici molto lucide perché potrebbero perdere un po’ della loro brillantezza.

Non butteremo mai più le arance spremute dopo aver scoperto il modo straordinario in cui possiamo ancora utilizzarle.

Consigliati per te