Non buttare il pane secco: ecco come utilizzarlo per una ricetta sorprendente a colazione

Chi è sempre alla ricerca di nuove idee per non sprecare e riutilizzare in maniera intelligente le rimanenze di cibo può trovare su ProiezionidiBorsa.it soluzioni sempre nuove, facili e interessanti da provare subito.

Oggi gli Esperti della redazione spiegheranno ai lettori come recuperare gli avanzi di pane, magari quello vecchio di un paio di giorni ormai diventato secco per poter essere servito in tavola. Ma non per questo deve essere gettato! Non buttare il pane secco: ci sono tantissimi modi per renderlo nuovamente gustoso con ricette facilissime e appetitose.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco come utilizzarlo per una ricetta sorprendente

Chi non conosce i french toast? Un piatto veloce ma gustosissimo per una colazione sorprendente o per una merenda golosissima da servire a grandi e piccini. Di norma, per realizzarli si utilizzano i classici pan carré, che però sono a volte ricchi di burro nell’impasto e possono diventare troppo pesanti. Ebbene, la ricetta di oggi renderà non solo i french toast più leggeri, ma anche un ottimo sistema per recuperare le fette di pane ormai secco. Non solo: adatto anche per vegetariani e vegani!

La ricetta è semplice. L’ingrediente principale sarà, ovviamente, proprio il pane raffermo. Quello acquistato un paio di giorni prima che è avanzato nella dispensa andrà benissimo. Si parte con un cucchiaio di zucchero in una ciotolina bassa o in un piatto con i bordi più alti. Si aggiungono 30 grammi di farina, mezzo cucchiaino di sale, 250 millilitri di latte vegetale e una punta di cucchiaio di estratto di vaniglia. Il composto va amalgamato e lasciato riposare per 10 minuti.

Ora è il momento di trasformare il pane secco in qualcosa di speciale

A fette, questo va imbevuto nel composto precedentemente realizzato. Oliare una padella antiaderente con un cucchiaio di olio di cocco e cuocere le fette singolarmente, quattro minuti per lato per renderle belle dorate. Servire in un piatto, guarnendo con frutti di bosco freschi e sciroppo d’agave, o miele, o quello che si preferisce.
Un ottimo motivo per non buttare il pane secco e una bella idea per una colazione invitante. Buon appetito!

Consigliati per te