Non avremo mai i capelli veramente puliti se non prenderemo quest’abitudine che quasi nessuno conosce

Per molti di noi la nostra autostima passa soprattutto dai nostri capelli. Se questi sono sporchi o in disordine non ci sentiamo infatti a nostro agio. Spendiamo quindi molto tempo ad acconciarli e lavarli a dovere. Molti, però, dimenticano un passaggio fondamentale. Non avremo mai i capelli veramente puliti se non prenderemo quest’abitudine che quasi nessuno conosce.

Capelli puliti

Ogni tipo di capello è diverso. C’è quindi chi avrà bisogno di lavare i capelli quasi tutti i giorni e chi invece lo fa una volta settimana. Alcuni tipi di capello, inoltre, restano puliti ancora più a lungo. Quando laviamo i capelli ci concentriamo, giustamente, sulla nostra chioma. Utilizziamo quindi lo shampoo e molta acqua per eliminare lo sporco. Durante le giornate, infatti, sui nostri capelli si accumulano diversi tipi di sporcizia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Fast Lifting, la crema innovativa che elimina tutti gli inestetismi velocemente

SCOPRI IL PREZZO

FastLifting

Ci sono smog e polvere che provengono dall’ambiente, e il sebo prodotto dal cuoio capelluto. Sebbene, come raccontato in un altro articolo, il sebo in realtà sia molto utile per la salute della nostra chioma, spesso regala un aspetto unto. I capelli però si sporcheranno subito e molto più in fretta anche dopo averli lavati se dimentichiamo un passaggio. Ecco perché non avremo mai i capelli veramente puliti se non prenderemo quest’abitudine che quasi nessuno conosce.

Un oggetto da pulire

Non bisogna infatti lavare solo i capelli, ma anche gli oggetti che vanno più a contatto con questi. Tra tutti spicca la spazzola. Solitamente usiamo la spazzola almeno una volta al giorno. Giorno dopo giorno, però, questo utilissimo strumento finisce con l’accumulare la sporcizia dei capelli. Si riempirà quindi di sporco, di sebo e di capelli. È quindi fondamentale pulire a fondo anche la spazzola. Altrimenti questa contribuirà a sporcare i capelli subito dopo il lavaggio!

Per farlo abbiamo diverse opzioni. Se la spazzola è di plastica e resistente all’acqua, possiamo pulirla con lo shampoo. Se invece è più delicata prima di tutti bisogna rimuovere i capelli impigliati. Dopodiché possiamo inumidire con acqua e sapone un cotton fioc e passarlo tra i denti della spazzola.

Consigliati per te