Non alla giudia e nemmeno alla romana, per cucinare i carciofi al forno magnificamente basta questa torta salata farcita

Con uova, farina e latte è possibile preparare davvero un gran numero di ricette davvero interessanti. Questi sono anche i 3 ingredienti base per la preparazione dell’impasto di torte salate, da condire con verdure e sfiziosità di stagione.

Con importanti benefici per l’organismo, i carciofi rappresentano gli ortaggi perfetti per arricchire preparazioni di questo tipo. Allora, non alla giudia e nemmeno alla romana, per cucinare i carciofi al forno magnificamente basta questa torta salata farcita da divorare in un boccone.

Il carciofo è una materia prima davvero speciale in cucina ed è ottimo insieme alla pasta e a questi 2 ingredienti inaspettati. Ma chi ha proprio voglia di gustarlo come antipasto o semplice portata principale a base di verdura, deve assolutamente procurarsi questi ingredienti.

Cosa occorre per questa preparazione sfiziosa (per 4 persone)

  • 380 grammi di farina;
  • 100 millilitri di latte;
  • 4 uova di medie dimensioni;
  • 50 millilitri di acqua;
  • 100 grammi di olio di semi;
  • 200 grammi di carciofi;
  • un porro;
  • 100 grammi di formaggio asiago;
  • una bustina di lievito per torte salate;
  • formaggio grattugiato q.b.

I primi passaggi per una deliziosa ciambella filante e saporita

Il primo passaggio fondamentale è quello di sbollentare carciofi e porro in acqua salata, dopo averli ridotti in tocchetti.

Nel frattempo, mescolare uova, latte, acqua, olio, sale e formaggio grattugiato in una boule da cucina. Poi, aggiungere solo la metà della farina e il lievito per torte salate.

A questo punto, unire la restante farina e mescolare il tutto fino ad amalgama completa degli ingredienti.

Non alla giudia e nemmeno alla romana, per cucinare i carciofi al forno magnificamente basta questa torta salata farcita

Ed ecco giunto il momento di arricchire l’impasto con i carciofi e il porro precedentemente sbollentati. Ma la vera chicca della ricetta è l’aggiunta di piccoli cubetti di formaggio asiago. Questi renderanno la torta salata davvero filante e umida al punto giusto al suo interno.

Quindi, oliare bene una tortiera per ciambella e versare dentro il composto. In questa fase è possibile aggiungere ancora qualche cubetto di asiago e del formaggio grattugiato sulla superficie.

Infornare a 170 gradi per 45 minuti o fino a completa cottura della torta. La prova dello stuzzicadenti fornirà un valido aiuto per valutare il grado di umidità interno della ciambella di carciofi e porro.

Per approfondimenti

Come preparare la verza in padella con acciughe per non rimpiangere cicoria e cavolfiore neanche a gennaio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te