10 modi per generare reddito in pensione
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese La guida completa al tuo Reddito pensionistico. Scopri di più >>

Nikkei 225 gradisce poco il rialzo dei prezzi

Nikkei 225 in leggero rialzo sulla piazze asiatiche.

Se c’è una nazione e se esiste una Banca centrale in cui possono essere graditi segnali di leggero aumento dei prezzi oltre le attese, ebbene questi sono il Giappone e la BOJ.

Nikkei 225: dati economici

  JPY Indice dei prezzi dei beni acquistati dalle aziende (Mensile) (Ott) 0,3% 0,1% 0,3%
  JPY Indice dei prezzi dei beni aziendali (Annuale) (Ott) 2,9% 2,8% 3,0%

Nikkei 225: quale futuro per l’economia giapponese e per il mercato azionario?

Per una economia che per lunghi periodi è rimasta stagnante e con la politica monetaria dei tassi a zero protratta da decenni qualche rialzo dei prezzi che vada oltre le attese può essere interpretato come ritrovata vitalità e come segno di ripresa complessiva.

Evidentemente però non tutti gli operatori di borsa la pensano allo stesso modo visto che il Nikkei 225 ha chiuso con un modesto +0.09% che denota incertezza sul trend da prendere.

Dopo l’euforia estiva la batosta ottobrina ha coinvolto eccome anche il Nikkei  225 (doppio massimo in formazione) ed ora evidentemente la botta non è stata ancora superata.

Nikkei 225: impatto dei prezzi

Vi è da dire che il dato si riferisce ai prezzi per le aziende quindi , logicamente, questo tipo di vitalità, di cui si parlava, sopra impatta impatta sulla redditività delle aziende e di conseguenza sui loro futuri corsi borsistici.

Probabilmente in Giappone sarebbero graditi maggiormente aumenti sui prezzi ai  consumi che vadano di pari passo su incrementi delle vendite… e saranno proprio questi i dati che andremo a tenere monitorati nelle prossime settimane.

Da una coralità di questi fattori il Nikkei 225 potrebbe trovare lo slancio per riavvicinarsi rapidamente ai recenti massimi, viceversa il Giappone potrebbe ritrovarsi col proprio listino principale in chiusura di annata molto distante dai livelli raggiunti poche settimane fa.

La capacità di “scorrelarsi” dalla chiusure negative di venerdì scorso sui mercati USA è un ottimo punto di partenza ed un segnale di forza del Nikkei 225 ma, evidentemente, per arrampicarsi serve anche benzina di dati macroeconomici dalla immediata lettura positiva.

Nikkei 225 gradisce poco il rialzo dei prezzi ultima modifica: 2018-11-12T08:50:47+00:00 da Gianluca Braguzzi
Opera sui Mercati con XM
Opera sui Mercati con XM
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD

Prova i segnali di Borsa per due mesi a 120 euro

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.