Niente più infiammazioni con il bagno nella tisana

Combattere le infiammazioni sta diventando un lavoro quotidiano. Non solo nei cambi di stagione, ma in qualunque momento dell’anno. E soprattutto si parla di una fascia di età sempre più ampia.

Grazie a Proiezioni di Borsa si è già capito come affrontare questo tema attraverso l’alimentazione. Questa, insieme all’esercizio fisico rimangono pilastri indiscutibili. Eppure, i rimedi provenienti da tutto il mondo non si fermano qui.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Dal Tibet una soluzione per tutti

Grazie alla millenaria conoscenza della medicina tibetana si ha una risposta agli stati infiammatori. Ovviamente non si tratta dell’unico rimedio, ma in assoluto uno dei più efficaci. È versatile, facile da fare, un vero toccasana.

Consiste nel fare un bagno in acqua molto calda. Affinché il calore non si disperda è bene coprire la vasca. Si può usare una tela cerata oppure sigillando la vasca con della pellicola. In Tibet si utilizzano vasche apposite.

Le cose importanti sono due. Tenere fuori la testa. Fare in modo che il calore generato dall’acqua calda rimanga nella vasca creando un effetto sauna. Questo stimolerà maggiormente in benefici.

Niente più infiammazioni con il bagno nella tisana. Ecco spiegato come.

 Affinché questo speciale bagno non risulti solo un momento rilassante e capace di far aprire i pori, bisogna aggiungere qualcosa. Nella fitoterapia tibetana sono state individuate le erbe con le migliori proprietà. Cinque di esse, definite i “cinque nettari”, sono le principali. A queste possono associarsi altre 50-60.

Ciò che bisogna fare è mettere un pugno di queste erbe all’interno di un sacchetto, tipo quella che contiene i confetti nuziali. Il sacchetto andrà immerso nella vasca quando si inizierà a riempire di acqua calda.

Mentre l’acqua scorre e il sacchetto di erbe galleggia, si entra nella vasca. A questo punto bisogna sigillare e aspettare 20 minuti. La sensazione è proprio quella di fare un bagno in una tisana anche se l’acqua rimane trasparente. Questo bagno fatto a giorni alterni porterà benefici incredibili.

È indicato per tutti gli stati infiammatori, per le ulcere della pelle, per i dolori alle ossa. Si può utilizzare anche per contratture, escrescenze e per disintossicarsi dall’assunzione ripetuta di farmaci.

Per trovare la combinazione di erbe adatte a soddisfare il bisogno personale, occorre rivolgersi a un operatore specializzato. Ne vale sicuramente la pena. Niente più infiammazioni con il bagno nella tisana.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te