Niente paura, se la postepay è smarrita o scaduta recuperiamo così il contante

Quando partiamo per le vacanze siamo molto attenti a prenotare tutte le escursioni, i voli, i ristoranti e gli alberghi. Ma spesso non ci preoccupiamo di cosa succede alle nostre carte di credito o alla postepay.

La scadenza può essere in agguato e ci ritroviamo improvvisamente senza poter prelevare il denaro durante le ferie. Ma oggi vediamo come sia possibile rimediare rapidamente. Niente paura se la postepay è smarrita o scaduta recuperiamo così il contante.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Una delle carte più amate dagli italiani

Postepay è una delle carte più diffuse tra le famiglie e soprattutto tra i giovani e gli anziani in pensione. Che la preferiscono anche per una particolare caratteristica: non c’è bisogno di aprire un conto corrente per dotarsi di questa carta.

Ogni carta postepay possiede codici di sicurezza efficaci che la fanno ritenere un prodotto sicuro ed efficiente. Ma lo sono anche i servizi per chi ha dimenticato di controllare la scadenza. Abbiamo fino a 18 mesi di tempo per farlo senza alcuna difficoltà per la nostra vita quotidiana, incluse le ferie e i viaggi.

Basta andare presso un qualsiasi sportello postale, anche quello che troviamo più vicino alla nostra casa di vacanza, per non trovarci in nessuna difficoltà.

Niente paura, se la postepay è smarrita o scaduta recuperiamo così il contante

Ma se pure questa scadenza fosse stata superata per sbadataggine, non tutti sanno che è possibile recuperare il denaro da una postepay andando semplicemente a uno sportello postale.

C’è una speciale procedura che ci salva le vacanze, richiede l’intervento di un operatore e pochi minuti di pazienza.

Cosa fare in caso di furto

Se invece abbiamo smarrito la nostra carta o purtroppo ci hanno rubato la postepay insieme al portafoglio o alla borsa in spiaggia o in un luogo affollato, non dobbiamo affatto disperarci. Per ottenere rapidamente un duplicato basta presentarsi alle Forze dell’Ordine per sporgere una regolare denuncia.

Con questo documento indispensabile possiamo finalmente andare allo sportello postale con il nostro numero di codice fiscale, presente sulla tessera sanitaria, e con un documento di riconoscimento valido, come il passaporto. Potremo bloccare la carta rubata o smarrita e tornare in possesso del nostro denaro con una piccola spesa.

Approfondimento

Tariffe luce e gas, in arrivo la mazzata con aumenti del 12%

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te