Niente paura se i vestiti si strappano perché esiste un metodo infallibile per ripararli

È veramente terribile quando un vestito che ci piace si strappa. Pensiamo subito che non ci sia rimedio e che dobbiamo ricomprarne un altro. Nessuno oggi ha il tempo di mettersi a cucire o andare da un sarto o sarta per farlo riparare. Soprattutto cucire è una difficile arte che in pochi sanno mettere in pratica.

Niente paura se i vestiti si strappano perché esiste un metodo infallibile per ripararli. Oggi esistono delle toppe termoadesive che sono facilissime da applicare. Ecco dove trovarle e come fare per riparare i nostri vestiti.

Come creare delle toppe per vestiti fai da te

Per il semplice gusto di creare con le nostre mani e recuperare tessuti, ecco come creare delle toppe. Ricicliamo delle vecchie etichette di vestiti, vecchi pezzi di stoffa, vecchi lenzuoli o fazzoletti. Qualsiasi tessuto va bene, poi ritagliamolo della dimensione che ci serve per coprire lo strappo e applichiamo dietro un nastro termoadesivo che si può comprare in merceria.

Questo ci permetterà di incollarlo facilmente e poi attaccarlo grazie al vapore di un ferro da stiro che passeremo sopra il tessuto.

Niente paura se i vestiti si strappano perché esiste un metodo infallibile per ripararli

In più se non abbiamo questo oggetto che ci permette di incollare, possiamo semplicemente cucire le fantastiche toppe che abbiamo creato.

Sia con una macchina da cucire che a mano possiamo dare qualche punto con un filo ed applicare la toppa. Per dei tessuti più duri e resistenti come jeans ad esempio, si consigliano delle toppe di una stoffa più spessa. Il velluto ad esempio può essere una buona soluzione, così come la lana. Il cotone è sempre una buona soluzione ma non vale lo stesso per tessuti sintetici troppo fini come gli acrilici.

Consigliati per te