Niente paura nemmeno con lo stipendio minimo di 500 euro se si sanno calcolare bene bonus ed aiuti

Con contratti part time e stipendi da apprendista sono molte le persone che ricevono uno stipendio di 500 euro al mese. Ma adesso niente paura, nemmeno con lo stipendio minimo di 500 euro se si sanno calcolare bonus ed aiuti.

Ci sono aiuti previsti anche per chi non ha una famiglia da mantenere a patto che abbia uno stipendio molto basso. A questo si aggiungono assegni e sussidi se la persona con lo stipendio basso è invalida.

Qui di seguito un elenco dei bonus e sussidi previsti per chi guadagna meno di 500 euro al mese.

Il reddito di cittadinanza

Spetta a coloro che hanno un reddito particolarmente basso e convivono con familiari disoccupati o con redditi bassi a loro volta. L’ammontare minimo del reddito di cittadinanza è di euro 500 per chi vive da solo. Vanno sottratti i redditi da lavoro percepiti. Quindi nel nostro esempio chi guadagna 500 euro di stipendio non prende il reddito di cittadinanza. Se invece guadagna 300 euro al mese ne prende altri 200 come reddito di cittadinanza.

Niente paura nemmeno con lo stipendio minimo di 500 euro se si sanno calcolare bene bonus ed aiuti

Il bonus affitto e mutuo

Anche chi non può ricevere il reddito di cittadinanza come nell’esempio sopra può chiedere altri bonus. Per esempio euro 280 mensili di contributo per l’affitto ed il contributo fino a 150 euro al mese per il mutuo.

Il reddito di cittadinanza sale per nuclei familiari maggiori

La quota base è di euro 500 per i nuclei composti da una sola persona. Per le altre persone che compongono la famiglia bisogna calcolare dei coefficienti in più. Per esempio ogni familiare maggiorenne vale 0,4 punti e se è minorenne 0,2 punti.

Facciamo un esempio preciso. Una persona prende euro 500 di stipendio e convive con un maggiorenne disoccupato. Calcolando lo 0,4% in più si arriva a 700 euro. Sottraiamo euro 500 di stipendio ed ecco che quella coppia riceve euro 200 al mese come reddito di cittadinanza.

Si può fare il calcolo con il simulatore a disposizione sul sito INPS.

Consigliati per te