Niente pasta o risotti ecco come cucinare il radicchio in forno per un contorno pazzesco

Benché il radicchio vanti un ruolo importante nel patrimonio gastronomico del nostro Paese, non tutti ne sono così appassionati. Infatti non sempre risulta facile riuscire a far apprezzare il caratteristico sapore amarognolo del radicchio. Tuttavia, come detto in una precedente pubblicazione, esistono dei trucchetti per ridurne la sensazione amara per poterlo impiegare in pasta e risotti. Oggi, però, niente pasta o risotti, perché vedremo come preparare un contorno con radicchio fatto da leccarsi i baffi.

La preparazione è semplicissima ma grazie alla combinazione di ingrediente regalerà un piatto fuori dal comune.

Contorno delizioso

Quello che ci servirà per preparare una ricetta con il radicchio da leccarci i baffi è:

  • radicchio lungo;
  • gorgonzola;
  • prosciutto crudo;
  • parmigiano;
  • funghi champignon;
  • aglio;
  • prezzemolo.

Cominciamo sbucciando lo spicchio di aglio che sarà messo in una padella insieme a dell’olio per farlo insaporire. Una volta insaporito l’olio aggiungeremo i funghi champignon che avremo affettato in precedenza.

Piccolo consiglio: per la pulizia dei funghi ricordiamoci che questi non vanno mai passati sotto l’acqua corrente. Meglio utilizzare un fazzoletto umido da passare sulla superficie oppure uno spazzolino bagnato.

Quando i funghi avranno cambiato colore e saranno dunque cotti, eliminiamo l’aglio ed aggiungiamo sale, pepe ed una spolverata di prezzemolo tritato finemente.

Una volta pronti i nostri funghi, mettiamoli da parte e dedichiamoci al radicchio.

Niente pasta o risotti ecco come cucinare il radicchio in forno per un contorno pazzesco

In una pentola portiamo a bollore dell’acqua che poi saleremo e nella quale andranno sbollentate le foglie di radicchio per 3 minuti. Scoliamo il radicchio ed asciughiamolo con cura eliminando gli eccessi di acqua. A questo punto stendiamo le foglie di radicchio lessate, e disponiamo sopra di esse una fetta di prosciutto, i funghi ed un cubetto di gorgonzola. Arrotoliamo la foglia fino a formare un classico involtino. Ripetiamo il procedimento per tutte le foglie e disponiamo i nostri involtini uno vicino all’altro in una pirofila oliata. Quando avremo disposto gli involtini stretti tra loro nella pirofila, spargiamo sopra del parmigiano ed ulteriore olio.

Inforniamo i nostri involtini di radicchio farciti e lasciamo cuocere a 180° in forno ventilato per circa 20 minuti. A termine della cottura avremo ottenuto un contorno davvero delizioso che saprà conquistare il palato dei nostri ospiti.

Lettura consigliata

Né alla romana né alla giudia ma così i carciofi diventano un contorno pazzesco da fare in padella

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te