Nessuno pensa mai a quante cose si possano preparare con questo alimento che molti hanno già in casa

Le nostre dispense sono sempre così piene che spesso dimentichiamo cosa c’è dentro. Magari potremmo trovare scatole di cibo che non ricordiamo neppure di avere acquistato. Se negli anni abbiamo avuto almeno una volta il nostro periodo detox, probabilmente ci saranno delle confezioni di orzo buttate giù in fondo. Ecco, a quel punto prendiamole e controlliamo la data di scadenza. Se vanno ancora bene, allora mettiamole in bella vista come suggerito in questo articolo e cominciamo finalmente ad usarle.

L’orzo è un alimento completo e ricco di nutrienti. Molto utilizzato per primi piatti freddi sulla falsa riga dell’insalata di riso, in realtà possiamo impiegarlo in diverse ricette.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Nessuno pensa mai a quante cose si possano preparare con questo alimento che molti hanno già in casa

Proprio come la pasta e il riso, funge da protagonista di ricette invernali ed estive. Allo stesso tempo, a differenza dei due re dei carboidrati appena elencati, questo cereale è particolarmente indicato se si segue un regime ipocalorico. Perfetto sostituto della pasta, possiamo usarlo per piatti leggeri o più elaborati.

A parte la classica insalata, ecco che con una confezione d’orzo prepariamo anche minestre, zuppe e dei “finti” risotti, quello che si chiama l’orzotto. È possibile condirlo come meglio si crede, anche unendo verdure e proteine per un’esplosione di gusto. Cosa dire ad esempio dell’orzotto a base di zucca e salsiccia oppure con zucchine e un formaggio molle.

Dal salato al dolce

Nessuno pensa mai a quante cose si possano preparare con questo alimento che molti hanno già in casa, figuriamoci al dolce. Finora abbiamo parlato soltanto di piatti salati, ma non dimentichiamo che l’orzo si presta anche a ricette dolci. Ed è questo il caso della crema di orzo, impeccabile sostituta della famosa crema di caffè tipica dell’estate. Basta sostituire i due ingredienti e il gioco è fatto.

In cucina non serve essere un grande chef, bastano soltanto un po’ di fantasia e originalità per ottenere risultati strabilianti.

Consigliati per te