Nessuno lo fa mai, ma per rallentare l’invecchiamento basta questo semplicissimo gesto, lo dicono gli esperti

Abbiamo spesso trattato in articoli precedenti i metodi per prendersi cura della propria pelle, che è possibile approfondire cliccando qui.

Ma questo gesto a cui nessuno presta mai attenzione ha davvero un ruolo chiave nel preservare la nostra bellezza, nel prevenire l’invecchiamento e nel proteggerci dai raggi UV. Gli esperti lo consigliano e anche con una certa insistenza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Nessuno lo fa mai ma per rallentare l’invecchiamento basta questo semplicissimo gesto, lo dicono gli esperti

Stiamo parlando dell’applicazione della crema solare. Il così detto schermo protettivo, che protegge la nostra cute e previene la formazione di rughe e macchie, ma anche di tumori della pelle, dovuti ad esposizioni solari inappropriate e prolungate.

Siamo soliti comprare numerosi prodotti per la cura della nostra pelle, creme anti età, creme idratanti, detergenti specifici e siamo disposti anche a spendere cifre modeste. Ma quando si tratta di applicare la crema solare siamo tutti un po’ pigroni.

Ma in realtà molte volte basterebbe davvero poco, questo gesto richiede davvero 2 minuti del nostro tempo e andrebbe fatto ogni giorno, che sia estate o inverno, primavera o autunno.

La scelta del solare varia in base alle proprie esigenze

Bisogna tener presente la tipologia della propria pelle che sia essa grassa, secca, mista.

Va valutato il fattore di protezione all’interno che varia da 10 a 50, che è quello più duraturo. Il fattore di protezione solare indica il tempo di esposizione al sole entro il quale il prodotto farà effetto.

Non esiste un prodotto solare a schermo totale, vale a dire che nessun prodotto ci proteggerà al 100% dai raggi UV.

Scegliere un buon prodotto

Un buon solare deve rispettare delle regole di base:

  • deve essere efficace anche quando applicato in uno strato sottile;
  • deve essere costituito da molecole grandi, perché il solare a differenza di altri prodotti, deve restare ed agire in superficie. È bene non scegliere formulazioni cosmetiche con la dicitura nano;
  • deve essere resistente all’acqua e al sudore e contenere filtri fotostabili (cioè la crema deve essere efficace anche sotto i raggi solari). I principi attivi migliori per un cosmetico che ha funzione protettiva sono ossido di zinco e biossido di titanio.
  • deve contenere anche principi attivi idratanti, emollienti e preventivi per l’invecchiamento.

Quindi anche se nessuno lo fa mai, ma per rallentare l’invecchiamento basta questo semplicissimo gesto, lo dicono gli esperti. Un consiglio che ci siamo sentiti di dare a cui non è possibile rinunciare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te