Nessuno immagina che un’app di messaggistica permetta anche di fare nuove conoscenze grazie a questa fondamentale funzione

I social media hanno rivoluzionato il mondo e il modo di comunicare tra le persone. Una rivoluzione epocale che agli occhi di tanti appare quasi estrema, per non dire addirittura finta. Chattare per mezzo dello smartphone e confrontarsi attraverso uno schermo virtuale possono celare le fragilità di una società che spesso appare impaurita dal contatto fisico.

Nonostante i suoi contro, non possiamo negare che questa modalità comunicativa abbia anche tanti pro. Primo tra tutti la facilità con cui è possibile connettersi con persone distanti migliaia di chilometri. E poi, perché no, anche la velocità con cui le informazioni circolano tra tutti noi utilizzatori di Internet e social vari.

La possibilità di accedere a qualsiasi tipo di informazione e, per di più, farlo in tempo reale è un lusso dei nostri tempi. Ma c’è anche qualcos’altro che i social ci permettono di fare e che probabilmente non tutti conoscono.

Nessuno immagina che un’app di messaggistica permetta anche di fare nuove conoscenze grazie a questa fondamentale funzione

Stiamo parlando della possibilità di incontrare (fisicamente) le persone che si trovano nei nostri paraggi. Se questa funzionalità è già ben conosciuta a proposito di alcune applicazioni come Tinder, in realtà lo è un po’ meno per altre. Infatti, nessuno immagina che un’app di messaggistica permetta anche di fare nuove conoscenze grazie a questa fondamentale funzione. L’applicazione in questione è Telegram e la funzione si chiama “persone vicine”. Attivandola, permettiamo al nostro dispositivo di accedere alla nostra posizione (chiamata in ambito tecnico geolocalizzazione) e di entrare in contatto con altre persone. Gli utenti vicini a noi, però, dovranno aver attivato la stessa opzione perché sia possibile avviare una conversazione.

Dal virtuale al reale

Il bello di questa funzione sta nel trasformare il mondo virtuale nella realtà concreta. Non deve esserci necessariamente uno scopo ben preciso per attivarla, potremmo semplicemente aver voglia di conoscere qualcuno per scambiare due chiacchere. Telefonicamente, tramite messaggi o incontrandosi per un caffè o un aperitivo. Insomma, bisogna solo scegliere come entrare in contatto con le persone vicine a noi. La pandemia ci ha resi più soli e tristi, quindi perché non sfruttare la tecnologia a nostro vantaggio per risollevare un po’ l’umore?

Consigliati per te