Nessuno forse sa che per dare più brio alla pasta fresca fatta in casa basta aggiungere questo all’impasto

Sorprendere attraverso il gusto è importante e lo è pure meravigliare tutti con una preparazione gradevole anche alla vista. Farlo con le ricette più creative è piuttosto semplice. Ma come essere fantasiosi anche con le ricette più classiche?

Ad esempio, nessuno forse sa che per dare più brio alla pasta fresca fatta in casa basta aggiungere questo all’impasto. Si tratta di un’aggiunta furba che renderà appetibile anche a un primo sguardo una deliziosa pasta fresca preparata in casa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Una ventata di colore

Ravioli, tagliatelle o cappelli sono tutti formati di pasta gustosissimi. Ma per impreziosire ancor più queste preparazioni basta davvero poco. Occorrerà solo colorare l’impasto in modo da avere ravioli o tagliatelle di colore verde, fucsia o neri.

Usare il colorante in polvere è molto più semplice ma la Redazione mostrerà come colorare la pasta con ingredienti naturali come verdure o spezie. Probabilmente nessuno forse sa che per dare più brio alla pasta fresca fatta in casa basta aggiungere questo all’impasto.

Il rosso

Per ottenere una pasta colorata di rosso suggeriamo di aggiungere del concentrato di pomodoro all’impasto. Basteranno circa 2 o 3 cucchiai per ogni mezzo chilo di farina.

Il fucsia

Per una pasta meravigliosamente fucsia basterà aggiungere una purea di cavolo rosso cotto e un po’ di succo di limone all’impasto. Non bisogna temere alterazioni del gusto perché le verdure possono solo conferire qualcosa in più al piatto, senza togliere nulla. Oppure consigliamo di usare l’estratto di barbabietola rossa.

Il nero

Per una fantastica pasta nera bisognerà ovviamente usare il classico nero di seppia. Consigliamo, però, di non eccedere con le quantità e sciogliere il nero prima in un po’ d’acqua e poi aggiungerla gradualmente all’impasto.

Il verde

Per il verde esistono un’infinità di modi. Tra i migliori gli spinaci o le ortiche, poi basilico o prezzemolo e così via. In genere le dosi sono di circa 10 grammi di verdura per ogni etto di farina.

L’arancione

Per una perfetta pasta arancione suggeriamo di usare spezie come curry o curcuma. Ne basterà appena un cucchiaino per colorare immediatamente la pasta. Oppure suggeriamo di usare 50 grammi di carote o 100 grammi di zucca precedentemente cotte e frullate su ogni etto di farina.

Il giallo

Per il giallo, invece, è ottimo lo zafferano o il peperone giallo cotto e frullato in purea.

Approfondimento

Per sapere, invece, quali coloranti naturali usare anche per la preparazione dei dolci ecco un’altra pratica mini guida.

Consigliati per te