Nessuno è abituato ad aggiungere questo condimento alle zucchine ma il risultato è buonissimo

Le zucchine sono sempreverdi. A parte la battuta di dubbio gusto, le zucchine sono tra le verdure più presenti sulle nostre tavole. Disponibili in varie tipologie (lunghe, gialle, ad alberello, tonde) sono un contorno semplice e versatile. Gratinate o in padella, il risultato è sempre di qualità.

Ma se ci siamo stufati di riproporre le zucchine sempre nella solita salsa, è possibile dare al nostro contorno un tocco più esotico. E proprio di una salsa parliamo, nello specifico di salsa di soia. Nessuno è abituato ad aggiungere questo condimento alle zucchine ma il risultato è buonissimo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Nessuno è abituato ad aggiungere questo condimento alle zucchine ma il risultato è buonissimo: la salsa di soia

Preparare le zucchine in salsa di soia è semplicissimo. Iniziamo elencando gli ingredienti, calibrati per quattro persone (o due molto affamate). Abbiamo bisogno di:

a) sei zucchine (della varietà che più ci piace);

b) qualche rondella di scalogno;

c) sale;

d) pepe;

e) olio extravergine d’oliva;

f) salsa di soia.

Badiamo al fatto che esistono almeno tre tipologie di salsa di soia: salata, meno salata e dolce. Per andare sul sicuro scegliamo la seconda, altrimenti lasciamoci guidare dai nostri gusti personali.

Procedimento

Per prima cosa laviamo le zucchine. Qui c’è già una scelta da prendere: come tagliarle. Per la ricetta che prevede la salsa di soia, una forma indicata è quella a candelina.

Dunque: tagliamo la zucchina in due o tre cilindri e ricaviamo da ognuno delle candeline larghe meno di un centimetro.

Ora prendiamo una padella, cospargiamola d’olio. Mettiamo lo scalogno a soffriggere e quando il soffritto sarà pronto versiamo le zucchine. Saliamole subito (in questo modo “butteranno” acqua, che aiuterà a ottenere una cottura perfetta). Lasciamo cuocere per un circa un quarto d’ora a fuoco medio, girandole spesso con un mestolo.

Quando saranno quasi pronte, pepiamole e aggiungiamo (in abbondanza) la salsa di soia. Lasciamola sfumare per qualche minuto e serviamole. Possiamo mangiarle con le bacchette cinesi, per restare in tema.

Approfondimento 

Per un alto contorno semplice e sfizioso, cliccare qui.

Consigliati per te