Nessuno butterà più i vasetti di vetro degli omogenizzati una volta scoperto come riutilizzarli per preparare in soli 5 minuti un dessert strepitoso e da far leccare i baffi

È divertente, creativo, rilassante ma soprattutto è conveniente riutilizzare gli oggetti che si hanno in casa, pronti a finire tra i rifiuti.

I Consulenti di Casa di ProiezionidiBorsa spessissimo dedicano parte della propria rubrica all’arte del riciclo. Fornendo ai Lettori amanti di questa tecnica alcuni consigli utili, pratici e semplici su come riusare i vecchi oggetti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

L’arte del riciclo e del riuso nel nostro Paese è sempre più di moda. Sempre più persone, dai più giovani ai meno giovani, dedicano il proprio tempo libero a dare nuova vita agli oggetti ormai desueti.

Leggendo anche qui è possibile prendere nuove idee e nuovi spunti. Anche delle vecchie spugne si possono riciclare per far nascere delle pianti di limoni E la procedura è spiegata in questo articolo.

Quest’oggi, invece, spiegheremo il motivo per il quale nessuno butterà più i vasetti di vetro degli omogenizzati una volta scoperto come riutilizzarli per preparare in soli 5 minuti un dessert strepitoso da far leccare i baffi.

Nessuno butterà più i vasetti di vetro degli omogenizzati una volta scoperto come riutilizzarli per preparare in soli 5 minuti un dessert strepitoso e da far leccare i baffi

I vasetti di vetro degli omogenizzati sono tra quegli oggetti che, più di altri, si prestano ad essere riutilizzati in moltissimi modi.

Ci si possono realizzare, infatti, delle candele, dei contenitori per i sali da bagno oppure dei contenitori per le erbe aromatiche. O, ancora, possono essere riusati come dei portagomitoli o dei puntaspilli. Tutte idee davvero geniali e simpatiche.

Tuttavia quest’oggi spiegheremo come riutilizzarli in cucina. I vasetti di vetro degli omogenizzati sostituiranno i bicchierini per il finger food monouso, facendoci risparmiare tempo e soldi. Tempo che non sprecheremo per acquistarli e soldi che risparmieremo per acquistarli!

Inoltre, è di gran moda, nonché estremamente pratico, preparare aperitivi in piedi, buffet e rinfreschi preparando dei finger food. Non c’è cerimonia più elegante di quella realizzata con i finger food.

Per questi motivi, oggi spiegheremo come improvvisare in soli 5 minuti un dessert straordinario da far leccare i baffi!

La ricetta per realizzare questo finger food dolce è molto facile e si prepara in pochissimi minuti. Parliamo della cheesecake.

Gli ingredienti per una cheesecake

Gli ingredienti necessari per realizzare 6 bicchierini di questo strepitoso dessert sono:

  • 200 grammi di ricotta o formaggio spalmabile a proprio piacimento;
  • 120 grammi di yogurt bianco;
  • 5 biscotti integrali,
  • 25 grammi di zucchero a velo;
  • vaniglia in polvere;
  • sciroppo di acero;
  • frutti di bosco.

La preparazione

Con un tritatutto, oppure un mortaio, sbricioliamo i biscotti integrali e bagnamoli con un cucchiaino di sciroppo d’acero.

Una volta compattati i biscotti tritati con lo sciroppo, versiamoli sul fondo del vasetto di vetro. Questa sarà la base della nostra cheesecake.

Il fondo di biscotti deve essere alto almeno 1,5 cm.

In una casseruola a parte, versiamo lo yogurt e il formaggio. E con una forchetta li amalgamiamo aggiungendo lo zucchero a velo.

Versiamo poi il composto nel vasetto di vetro riciclato, copriamo il tutto con i frutti di bosco e infine spolverizziamo con la vaniglia.

Con questi semplicissimi passaggi, e in soli 5 minuti, sarà pronto un finger food di cheesecake da fare invidia a tutti.

Ecco perché nessuno butterà più i vasetti degli omogenizzati una volta scoperto come riutilizzarli per preparare in soli 5 minuti un dessert strepitoso da far leccare i baffi.

Consigliati per te