Nessuna donna potrà più fare a meno di questo trucco per gli occhi

Un trucco naturale, quasi invisibile, che sta bene a tutte e che enfatizza lo sguardo non è affatto un sogno, ma è la realtà. Si tratta di una tecnica molto utilizzata dalle star e dai Make-Up Artist. Inoltre è perfetta per fare un make-up no make-up, cioè un trucco il più naturale possibile. Ma in che cosa consiste questa tecnica? Nessuna donna potrà più fare a meno di questo trucco per gli occhi. Vediamo assieme di cosa si tratta e soprattutto come eseguirlo.

Il tightlining

Questo trucco particolare si chiama tightlining. Si tratta di una tecnica che non è affatto complicata, ma che richiede comunque un po’ di tempo per essere eseguita al meglio. Il trucco tightlining semplicemente va a riempire la rima interna superiore dell’occhio e soprattutto lo spazio presente tra le ciglia alla loro attaccatura. In questo modo tutto l’occhio ne trarrà vantaggio: le ciglia sembreranno più folte e l’occhio più definito.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Si tratta di un trucco poco appariscente ma dal grande effetto, motivo per cui viene anche chiamo eyeliner invisibile. Il suo vantaggio è quello di adattarsi a tutti i colori e a tutte le forme degli occhi (soprattutto a quelli incappucciati), ingrandendoli e rendendoli più definiti. Il risultato sarà estremamente naturale e poco visibile, ma donerà intensità a ogni sguardo.

Se vogliamo possiamo abbinare a questo trucco anche la comune linea di matita o eyeliner sulla palpebra mobile. Noteremo subito che il fastidioso spazio bianco tra la linea e l’occhio sarà scomparso!

Come si fa

Nessuna donna potrà più fare a meno di questo trucco per gli occhi. Come già anticipato la tecnica per eseguire il tightlining non è complicata, ma richiede tempo e pazienza.

Per prima cosa laviamoci accuratamente le mani per evitare infezioni. Pieghiamo poi le ciglia con un piegaciglia (per aprire lo sguardo la giusta curvatura è importantissima). Infine passiamo al tightlining vero e proprio. Per eseguirlo possiamo usare una matita morbida, il kajal o un eyeliner. Ora delicatamente solleviamo la palpebra e guardiamo leggermente verso il basso. Non ci resta che riempire la rima interna superiore dell’occhio e lo spazio tra tutte le ciglia, prima di un occhio poi dell’altro. Terminiamo passando un velo di mascara sulle nostre ciglia precedentemente curvate. Il risultato sarà davvero pazzesco e lo adoreremo.

Consigliati per te